25.1 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Mose Venezia, alla bocca di porto del Lido è arrivato anche l’ultimo cassone

HomeLido di VeneziaMose Venezia, alla bocca di porto del Lido è arrivato anche l’ultimo cassone

mose prova paratoie

Ultime operazioni di completamento della barriera Sud del Mose. Puntuale infatti, è arrivato ieri sera intorno alle 20:30, l’ultimo cassone che va a completare la chiusura posta alla Bocca di Porto del Lido.

Il cassone, che servirà da ‘’spalla’’, verrà connesso alle ancore e affondato nello scavo predisposto. Esso è di cemento armato, alto 25 metri, per una superficie di 60,2 metri per 20 metri e pesa circa 13mila tonnellate.

Data la volumetria e il peso eccessivo del cassone, esso è stato alzato, trasportato e posto in mare, grazie ad un sistema speciale di rotaie e di carrelli oleodinamici di acciaio (creato dalla TTS Handling Systems norvegese).

La struttura è stata affondata in condizioni ottimali, seguendo la fase lunare di ‘’quadratura’’, cioè quando è presente la minima escursione di marea e ci sono le adeguate condizioni meteo.

Un’ora il tempo impiegato per far discendere in acqua il cassone (velocità di 40 centimetri al minuto); arrivato ai 24 metri di profondità, è stato unito agli altri già presenti.

Questa l’ultima fase del posizionamento acqueo ed installazione dei 9 cassoni (7 di alloggiamento e 2 laterali, di “spalla”), previsti alla barriera del Lido Sud. Tutti sono stati costruiti dall’impresa Grandi Lavori Fincosit (GLF), che ha lavorato per il Consorzio Venezia Nuova (CVN), a sua volta incaricato dal Magistrato alle Acque.

In totale, sono stati realizzati al cantiere provvisorio di Santa Maria del Mare a Malamocco, 18 cassoni: 9 per Lido Sud e 9 per Malamocco.

Redazione

[09/05/2014]

Riproduzione riservata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.