19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Morto il ragazzo che invecchiava precocemente, aveva 17 anni

HomesocietàMorto il ragazzo che invecchiava precocemente, aveva 17 anni

funerale parenti amici sepoltura

Sam Berns si è spento a Boston. Conosciuto come il bambino che invecchiava troppo velocemente, Sam Berns aveva una malattia genetica rarissima, la progeria, che causa un invecchiamento precoce delle cellule e colpisce una persona su otto milioni.

Non esiste ancora una cura di questa patologia così, purtroppo, Sam è morto a 17 anni, e con il suo attaccamento alla vita è andato oltre la vita media di chi soffre di questa parologia: 13 anni.

La sua morte ha commosso l’America. Una vita difficile, dove già da adolescente appariva come una persona anziana. Le foto diffuse dalla Progeria Research Foundation (fondata nel 1999 dai genitori, entrambe medici) lo immortalano magrissimo, senza capelli e molto più basso dei ragazzi della sua eta’.

La morte e’ sopravvenuta per il deterioramento delle sue condizioni di salute, a partire dai problemi cardiaci.

Il gene che causa la progeria è stato isolato nel 2003 da un gruppo di ricercatori, ma ancora non ne esiste una cura.

Sulla vita di Sam è stato girato anche un film documentario, ‘Life According to Sam’, la vita secondo Sam, che lo scorso anno ha ricevuto anche una nomination all’Oscar.

Redazione

[15/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.