20.4 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

MIDOLLO OSSEO: UNA CURA CONTRO IL VIRUS DELL'HIV? | La scoperta arriva dal ricercatore Daniel Kuritzkes

HomeMondoMIDOLLO OSSEO: UNA CURA CONTRO IL VIRUS DELL'HIV? | La scoperta arriva dal ricercatore Daniel Kuritzkes

NOTIZIE MONDO | Durante l'ultimo giorno della settima edizione dello IAS Conference sul trattamento e la prevenzione dell' HIV tenutosi in Malaysia, Daniel Kuritzkes, ricercatore del Brigham and Women's Hospital di Boston, ha dichiarato come due dei suoi pazienti malati anche di leucemia, sottoposti a trapianto di midollo osseo, abbiano dimostrato un remissione del virus dell'HIV. Effettuati i controlli dopo che il primo paziente aveva sospeso
la terapia antivirale da ben 15 settimane e il secondo da 7, appaiono le prime buone notizie: non vi sarebbe traccia genetica del virus.

Secondo il ricercatore, però, è ancora presto per dichiarare che i due pazienti sono guariti, in quanto l'HIV potrebbe essersi nascosto in altre parti del corpo e rimanere dormiente per anni e riattivarsi successivamente. Se questa terapia però si dimostrasse valida sul lungo periodo, sarà  un grande passo per la ricerca: il trattamento antivirale sarebbe sufficiente per difendere le nuove cellule trapiantate dalla malattia, permettendo, grazie ad una reazione tra nuovo e vecchio sistema immunitario, di eliminare le cellule vecchie ed infette.

I risultati sono positivi, casi simili si sono verificati anche in altre parti del mondo: un altro esempio a Berlino dove ad un paziente sono state trapiantate delle cellule staminali geneticamente predisposte a resistere al virus. L'uomo ha sospeso la terapia e ora, da 6 anni, non sembrano esserci ricadute di alcun genere.

Il trapianto di midollo per l'alto rischio che comporta non potrà  essere utilizzato in tutti i pazienti malati di Aids, ma le ricerche future studieranno una sua applicazione anche per le malattie del sangue.

Sara Prian
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Riservata
[04/07/2013]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor