lunedì 17 Gennaio 2022
2.6 C
Venezia

Mestre: nigeriano vende droga a poliziotti. E’ rifugiato politico, ha precedenti per spaccio e resistenza a P.U.

Homespaccio di drogaMestre: nigeriano vende droga a poliziotti. E' rifugiato politico, ha precedenti per spaccio e resistenza a P.U.

via piave mestre fee

Droga destinata al mercato di Mestre: 3 arresti e sequestro di un kilogrammo di cocaina nelle ultime ore.

Gli agenti delle Volanti, durante il controllo di due cittadini albanesi, T.E. e J.K., di 30 anni l’uno e di 23 anni l’altro, hanno proceduto a perquisizione personale, successivamente estesa all’abitazione del T.E..

Ed è proprio nell’abitazione che i poliziotti rinvenivano, all’interno di un armadio, un kilogrammo di cocaina, già suddivisa in quattordici dosi termosaldate e pronta per essere venduta.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Venezia, i due cittadini albanesi sono stati arrestati e associati alla casa circondariale di Santa Maria Maggiore di Venezia.

Ieri pomeriggio, invece, vicino alla stazione di Mestre, gli agenti del Commissariato di Mestre hanno inoltre portato a segno l’arresto di un cittadino nigeriano, O.C.J., di 26 anni, titolare di permesso di soggiorno come rifugiato politico, ha precedenti per spaccio di stupefacenti e resistenza a P.U. .

Sotto gli occhi degli agenti lo straniero, in sella ad una bicicletta, offriva ai passanti sostanza stupefacente che, per le modalità di confezionamento e per il colore, era riconducibile alla cosiddetta “gum”, ovvero l’eroina gialla che ha causato negli ultimi anni diversi decessi per overdose.

Gli operatori di polizia si sono così avvicinati allo straniero il quale offriva anche loro due dosi di eroina sputandola dalla bocca.

Subito dopo, essendosi accorto di avere a che fare con dei poliziotti, cercava dapprima di rimettere in bocca le dosi di stupefacente, per poi scagliarsi contro gli agenti con calci e spintoni, nel vano tentativo di darsi alla fuga.

Immediato l’intervento dei poliziotti del Commissariato, che hanno immobilizzato l’uomo e hanno proceduto all’arresto del soggetto per i reati di spaccio di stupefacenti e resistenza aggravata a pubblico ufficiale.
Arresto convalidato questa mattina.

I risultati derivano dalle disposizioni del Questore di Venezia che ha messo in campo un’attività di costante monitoraggio della terraferma veneziana, schierando sul territorio poliziotti della Squadra Volanti, della Squadra Mobile della Questura e del Commissariato di Mestre, in modo da assicurare la presenza continua della polizia sul territorio veneziano, e mestrino in particolare.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

Mauro da Mantova, no vax “untore”, non dà segni di miglioramento

Mauro da Mantova, no vax-"untore", noto per le sue partecipazioni radiofoniche al programma "La Zanzara", ricoverato ormai da 4 giorni in terapia intensiva, non dà segni di miglioramento, le sue condizioni permangono ancora gravissime a causa del Covid. Una decina di giorni...

Malore fatale in bicicletta a Lido e due giovani picchiano vigile perché non possono passare

Mentre avveniva la tragedia, negli stessi istanti in cui perdeva la vita il 65enne lidense, una coppia picchiava selvaggiamente un agente della Polizia locale del Lido, solo perché non permetteva loro di passare essendo la strada bloccata.

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...