24.9 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Memorial sci Andrea Rossato, terza edizione di successo con 350 atleti in pista

HomeUncategorizedMemorial sci Andrea Rossato, terza edizione di successo con 350 atleti in pista

memorial andrea rossato 2014

350 giovanissimi atleti hanno animato il 3° Memorial Sci Andrea Rossato a San Vito di Cadore. Così il successo della manifestazione si è rinnovato ricordando il piccolo Andrea e l’impegno della Fondazione Andrea Rossato per la sicurezza e per l’educazione sportiva dei più giovani. Come ogni anno, infatti, dopo la gara – che ha visto impegnati anche i giovanissimi tesserati Fisi nati nel 2008 – è stato concesso ampio spazio alla sicurezza in pista con la simulazione di un soccorso tramite l’utilizzo del defibrillatore.

Un momento della giornata che ha calamitato l’attenzione di tutti gli atleti e del pubblico presente al Memorial, e reso possibile grazie all’organizzazione di Federico Stelè, responsabile comunicazione esterna Fisps (Federazione italiana sicurezza piste sci), con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato e dei Vigili del Fuoco di Belluno. A rappresentare il Corpo Forestale c’erano la campionessa di sci Morena Gallizio e Margherita Nicolussi campionessa nei 100 metri ad ostacoli e nell’eptathlon, oro ai campionati mondiali militari di Beirut nel 2001.

Sempre alla Fisps è stato affidato il compito del soccorso su pista durante la gara iniziata e finita sotto un’incessante nevicata. Ma le condizioni meteorologiche non hanno mai interferito con la perfetta organizzazione della competizione ad opera dello Sci Club Nottoli e della sua presidente Lorella Mazzer. “Anche questa volta è stata un’esperienza bellissima – commenta la presidente – con tantissimi piccoli atleti che hanno sciato nel ricordo di Andrea”. E hanno sciato divertendosi per tutta la mattina sotto i fiocchi di neve raggiungendo degli ottimi risultati. Il miglior tempo assoluto in campo maschile è stato stabilito dal rappresentante dello Sci Club Nottoli, Andrea Tonon, categoria Giovani, con 40″76, mentre fra le femmine la più veloce si è dimostrata l’Allieva Martina De Deppo, Sci Club Domegge, con 43″42. Un successo reso possibile grazie anche alla cura con cui il gestore degli impianti di San Vito, Impianti Scoter s.r.l., ha preparato la pista Serpentina.

A premiare le giovani e giovanissime promesse dello sci sono stati: la campionessa Morena Galizio, Roberto Bortoluzzi, Presidente della Fisi del Veneto, Luigi Giustina, Presidente commissione sci alpino della Fisi del Veneto, Federico Stelè, Lorella Mazzer e l’Assessore al turismo del Comune di San Vito di Cadore Ludovico De Lotto. Mentre nel momento del ristoro post gara, si è dimostrato prezioso il contributo del gruppo Alpini di San Vito e di Bagnarola (Pordenone).

Il 3° Memorial è stato patrocinato dalla Regione Veneto, dalla FISI Veneto, USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) Gruppo Veneto, Rivista SciareMag e dal Comune di San Vito di Cadore.

Redazione

[12/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.