20.6 C
Venezia
venerdì 06 Agosto 2021

Matteo Salvini e la Lega tendono la mano a Berlusconi: “Facciamo nuovo Centrodestra”

HomeNotizie NazionaliMatteo Salvini e la Lega tendono la mano a Berlusconi: "Facciamo nuovo Centrodestra"

Matteo Salvini Berlusconi Facciamo nuovo Centrodestra

«Se il centrodestra fa il centrodestra, vince in tutta Europa. Se fa da stampella al centrosinistra, perde. Se non ha il coraggio di cambiare, perde. Se non passa per un vero ricambio, perde». Matteo Salvini è arrivato alle conclusioni: «Offro a Silvio Berlusconi la possibilità di ricominciare un dialogo già da domani mattina. Spero di vederlo entro la fine della settimana a firmare con noi i nostri sei referendum, primo fra tutti quello per l’abolizione della riforma Fornero».

L’obiettivo da cui riparte Salvini è «quello della ricostruzione del centrodestra. E io spero proprio che gli eurodeputati di Berlusconi e Alfano non si siedano con la Merkel perché chi sta con la Merkel non può essere alleato con la Lega».

Una Lega che si sente pronta ad essere la «capofila» del nuovo progetto, e Berlusconi avrebbe dato la sua disponibilità a partecipare allo show pro referendum. Una Lega che si sente forte per il risultato raggiunto (6,16%), che nei numeri non rende conto fino in fondo della soglia psicologica attraversata: per i padani è il Rinascimento.

Matteo Salvini, inoltre, sia pure grazie alla presenza in tutte le circoscrizioni, è il candidato eletto che ha preso più voti di tutte le europee: 387.504 voti di cui 222.720 nella circoscrizione Nordovest e 108.661 nel Nordest.

Redazione

[27/05/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.