Maltempo in Veneto, tromba d’aria a Castelfranco

507

tromba d'aria

Forte vento, pioggia e grandine si sono abbattuti ieri, non solo nella provincia di Venezia, ma anche in quella di Treviso. Più precisamente a Castelfranco Veneto, intorno alle 20, si è verificata una tromba d’aria, che ha spazzato cinque pioppi, fortunatamente piantati nella zona industriale, vuota nei weekend.

Gli alberi, alti 25metri e con un diametro di 50centimetri circa, sono caduti a causa del violento turbine di vento e sono finiti nei parcheggi e sulla strada, per fortuna senza causare danni a persone o cose.

Via delle Industrie e via del Lavoro, le due strade investite dal fenomeno metereologico e conseguente caduta degli arbusti, sono poi state chiuse al traffico durante la rimozione e il taglio dei tronchi, da parte dei Vigili del Fuoco intervenuti sul posto.

I pompieri hanno poi verificato che anche nelle zone vicine non si fossero verificati dei danni. Nessun caso grave per fortuna, ma tanta è stata la paura degli abitanti della zona, che nel giro di pochi minuti hanno visto formarsi un cono d’aria, i tetti di alcune abitazioni sono state danneggiate, ma è stata la zona industriale e quella dove vi è anche il centro commerciale ‘’Giardini del Sole’’ ad essere la più martoriata.

L’intera provincia di Treviso, dalle 19 di ieri sera è stata interessata da violenti fenomeni, oltre che trombe d’aria, anche bombe d’acqua e grandine. Vento forte e un nubifragio si sono registrati nella campagna di Asolo, tra Casella e Altivole (in alcune abitazioni è saltata l’energia elettrica).

Una violenta grandinata ha colpito anche Caerano di San Marco e parte del comune di Montebelluna. Grandine e nubifragi anche sulla Valsana, tra Cison di Valmarino, Revine Lago e Follina.

Redazione

[12/05/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here