1.2 C
Venezia
martedì 07 Dicembre 2021

M5S contro Grandi navi: «nuovi canali: rovina di Venezia»

HomeNotizie Venezia e MestreM5S contro Grandi navi: «nuovi canali: rovina di Venezia»
la notizia dopo la pubblicità

M5S contro Grandi navi

«Fuori le grandi navi dalla Laguna di Venezia. Il problema va risolto rispettando le condizioni di compatibilità dettate dal voto unanime del Senato del 6 febbraio scorso evitando procedure decisioniste e la legge Obiettivo invocata dal Ministro Lupi, dal Presidente Zaia».
Questo il messaggio diffuso oggi dai parlamentari veneti del M5S.

«Sarebbe una presa in giro e un controsenso – proseguono – spostare le grandi navi di poche centinaia di metri per farle passare comunque in Laguna in un nuovo devastante canale navigabile. Gli effetti disastrosi del Canale dei Petroli, scavato nel 1970, dovrebbero aver insegnato qualcosa al nostro Governo: quel canale, non dissimile dal Contorta che l’Autorità Portuale vorrebbe ora scavare, ha spaccato in due la Laguna e causato l’erosione dei bassifondi trasformando la Laguna centrale e il suo ecosistema in un braccio di mare».

«In pratica, il traffico di grandi navi sul canale dei Petroli provoca spostamenti d’acqua e moto ondoso che erode le barene e mette in sospensione i sedimenti fini dei bassifondi. Sedimenti che fuoriescono in mare con i moti di marea. Nuovi canali indurrebbero un ulteriore effetto accelerante sia dell’erosione che dell’idrodinamica lagunare. La rovina della Laguna sarebbe la rovina di Venezia. Il M5S ha sollecitato il Governo attuale e il precedente a valutare tutti i progetti alternativi presentati, con particolare riguardo per quelli che prevedono di fermare le grandi navi fuori della Laguna in bocca di Porto di Lido. In tal modo – chiudono i parlamentari del MoVimento – l’attuale Marittima rimarrebbe operativa per la piccola crocieristica e la nautica da diporto. Ciò comporterebbe la difesa dell’ecosistema, il mantenimento dei posti di lavoro e del diritto dei crocieristi a visitare Venezia per mezzo di normali mezzi lagunari».

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più

"Era finalmente nata la Scuola Elementare “Imelda Lambertini”, che nei decenni a venire diverrà vero e proprio fulcro dell’intera zona, confermando l’area di San Canciano come una tra le più vive e fornite dell’intero Centro Storico. I suoi bambini dal grembiule colorato allietavano il circondario, generando ricchezza non solo sociale, ma anche economica per ogni attività della zona".

La strana storia della bambina di tre anni in giro da sola di notte a Venezia

La bimba, tre anni non ancora compiuti, ha attraversato a piedi, di notte, da sola, una parte di Venezia, città certamente bella e romantica, ma anche piena di insidie per una bimba così piccola a spasso da sola.

“Anziani trattati come mentecatti all’aeroporto di Tessera”. Lettere

Buonasera, la presente per segnalare un fatto increscioso e poco carino accaduto ai miei genitori di 74 anni con una patologia grave di diabete che lo ha portato alla cecità di un occhio e a mia madre di 68 anni anche...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott. Dina Sandon è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Venezia e flussi turistici, Brugnaro: “Contributo d’accesso e prenotazione con app”.

A Venezia si ritorna a parlare di regolamentazione dei flussi turistici. Lo ha fatto oggi il sindaco Luigi Brugnaro, a proposito del "Contributo di accesso" (il ticket per Venezia). Una 'app', in soldoni, darà le chiavi per entrare sulla base dell'affluenza tipica in...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

“No al vaccino perché…”. Parla l’infermiere di Rianimazione: “Ecco le mie ragioni”

Troppo spesso si entra nel merito dei giudizi sul perché una percentuale di operatori sanitari rifiuti il vaccino anti-covid (non tutti i vaccini, si badi bene, essi non sono no-vax). Ecco le loro motivazioni espresse da un 'addetto ai lavori'. Gli si deve, quantomeno, l'opportuna libertà di parola, che tutti gli altri dovrebbero quantomeno fronteggiare con disponibilità all'ascolto. Questo significa essere informati.

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...