20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Luglio assurdo, maltempo e piogge

HomeNotizie VenetoLuglio assurdo, maltempo e piogge

Maltempo e pioggia: Albaredo, Casacorba, Castelminio di Resana, case e strade allagate

Il maltempo in Veneto sta producendo lavoro straordinario per la Protezione Civile. Centinaia gli uomini impegnati in interventi e monitoraggi di montagne e pianure della regione colpita dal maltempo.
Questo luglio assurdo, con maltempo e piogge dovrebbe andare migliorandosi a partire da domenica. Ma non definitivamente.
Le maggiori criticità si registrano ancora nell’alto vicentino, nell’area di Velo d’Astico dove in questi giorni sono caduti 120 mm di pioggia, un livello autunnale, contro una media di 480 mm annui.
Situazioni di disagio anche nel padovano, sui colli Euganei e nella zona di Montagnana.

Luglio assurdo con maltempo e piogge e che ha fatto vedere l’estate a singhiozzo, ha prodotto danni anche al turismo, con notevoli disdette, soprattutto per quella frangia di turismo detta di “last minute”.
I dati rilevati dicono che mediamente è caduta una quantità di pioggia pari a 7-8 volte quella del luglio dello scorso anno e il tempo incerto ci accompagnerà ancora nei prossimi giorni, proponendo il tema di questo luglio: appena accenna a spuntare il sole avviene la corsa sui litorali che affollano ombrelloni e lettini, ma nelle frequenti giornate di tempo incerto le spiagge rimangono desolatamente vuote.

Redazione

[27/07/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.