3.2 C
Venezia
lunedì 06 Dicembre 2021

Lotteria Italia, tutti i biglietti vincenti, elenco e luoghi di vendita

HomeCronacaLotteria Italia, tutti i biglietti vincenti, elenco e luoghi di vendita
la notizia dopo la pubblicità

estrazione lotteria lotteria italia

La Lotteria Italia ha riservato la tradizionale distribuzione di premi del nuovo inizio anno.

La fortunata riffa, a quanto pare, è l’unica che resiste alla crisi dei giochi a premi istituzionali dovuta alla massiccia entrata sul mercato di un’infinità di giochi e lotterie, anche istantanee.

La Lotteria Italia in questa edizione ha venduto 7.675.300 biglietti per una raccolta complessiva di 38.376.500 euro.

I biglietti della lotteria più popolare italiana assegnano queste categorie di premi: 1/mo Premio 5.000.000 di euro, 2/o 2.000.000, 3/o 1.500.000; 4/o Premio 1.000.000, 5/o Premio 500.000 euro, 6/o 300.000. In tutto poi 30 i premi di seconda categoria, ciascuno da 60 mila euro. Infine saranno 100 i premi di terza categoria da 20 mila euro.

Avvertenza: se verificate in internet controllate sempre le date degli articoli delle pagine che state visualizzando. Siccome internet ha memoria di tutto, può succedere di capitare nella pagina dell’elenco dei biglietti dell’anno precedente.

In questa pagina l’elenco dei biglietti vincenti della Lotteria Italia estratti il 06/01/2014.

L’elenco dei biglietti vincenti della Lotteria Italia:

Primo premio: venduto a Lecco il biglietto del primo premio da 5 milioni di euro della Lotteria Italia. La serie e il numero del tagliando sono N339302.

Secondo premio: biglietto da 2 milioni di euro venduto a Casoria (Napoli) e ha la serie I 492864.

Terzo premio: il terzo premio da 1,5 milioni andrà al possessore del tagliando D401815, venduto a Torino.

Quarto premio: premio da 1 milione di euro, quarto estratto, biglietto venduto a l’Aquila, più precisamente sull’autostrada A24, che ha la serie O e il numero 311936.

Quinto premio: 500 mila euro andranno invece a un fortunato acquirente di Pietrasanta (Lucca), che ha comperato il biglietto con serie O e numero 264328.

Sesto premio: il biglietto che chiude la lista dei premi di Prima Categoria, è il tagliando E 452669, venduto a Palermo.

Paolo Pradolin

[07/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

Green Pass obbligatorio a Venezia a bordo dei mezzi Actv: ecco come e quando

Green Pass obbligatorio a Venezia a bordo dei mezzi di trasporto pubblico locale. La comunicazione arriva direttamente dall'Azienda che recepisce il DL del governo sul tema. E dato il rigore della disposizione non è certo il caso di prenderla alla leggera: la sanzione...

Il Natale che non c’è. Invito ai lettori: scriviamo chi sono i dimenticati

Scusino le lettrici e i lettori se scrivo in prima persona questo monologo diario che mi spunta in testa come un abete senza addobbi e confinato in un bosco che la mente ha voluto conservare. Non mi piacciono le luci, i...

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...