‘Biglietti, prego’, e scatta la lite con i controllori Actv

ultimo aggiornamento: 10/02/2014 ore 18:39

270

fondamente nuove venezia pontili actv

Per sedare una lite avvenuta all’imbarcadero di Fondamenta Nuove a Venezia, devono pensarci i carabinieri.

Le forze dell’ordine hanno dovuto metterci tutto il loro impegno per calmare l’uomo intento ad inveire contro i normali controlli degli ispettori dell’Actv.

Il passeggero, infatti, trovato senza biglietto, ha iniziato ad insultare il personale dell’azienda che gli avevano solamente chiesto di fornire loro le sue generalità.

Stando a quanto riferito dai presenti, l’uomo avrebbe anche tentato di mettere le mani addosso ad uno degli ispettori, tentando di colpirlo anche con una testata.

Arrivati i carabinieri l’uomo ha poi ritrovato la sua compostezza ed è stato accompagnato in caserma per l’identificazione. Intanto i controllori, come riferito da Actv, non hanno riportato nessuna ferita.

Intanto nei sindacati viene segnalato l’aumento di ‘teste calde’ e litigi da parte di passeggeri trovati senza biglietto a bordo.

Sara Prian

[10/02/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here