20.9 C
Venezia
martedì 21 Settembre 2021

L’Inter fatica ma con un paio di acquisti a gennaio può puntare in alto. E Tohir lo sa

HomeCalcioL'Inter fatica ma con un paio di acquisti a gennaio può puntare in alto. E Tohir lo sa

tohir moratti inter conferenza stampa

L’Inter è davanti a due scogli fondamentali della sua stagione: domenica al San Paolo contro il Napoli e derby tre giorni prima di Natale. L’importanza dei due impegni non potrebbe arrivare in un momento peggiore per la squadra: dopo un avvio roseo oltre le previsioni la squadra ha scoperto con una serie di pareggi tutte le sue lacune che solo acquisti mirati potranno colmare.

Tohir lo sa che ci vogliono acquisti. Lo ha capito, proprio come lo aveva subito capito Mazzarri e come sanno bene i tifosi.
Palacio è una specie di santo che canta e porta la croce: costruisce, lancia, ma poi non essendoci nessuno di punta raddoppia i suoi sforzi per farsi trovare davanti alla porta.
Palacio ha già segnato 9 reti, è secondo nella classifica dei cannonieri dietro soltanto a Giuseppe Rossi, ma non è il suo ruolo. Fatica e lavora per il bene comune ma se ci fosse una punta vera davanti sarebbe tutto più facile.

Milito e Icardi sono misteri di infermeria e Belfodil è un mistero e basta. Ha fatto vedere un paio di numeri altissimi ma poi pare che abbia paura di sporcarsi i pantaloncini e le scarpe (ed è troppo attento a non spettinarsi per correre forte): siamo sicuri che era quello che ci voleva per questa squadra?

L’Inter a centrocampo ha gente con i piedi buoni, ma pochi interditori. Ecco che quando Guarin perde palla (ed ultimamente succede un po’ troppo spesso) bisogna sempre fermare una ripartenza pericolosa. Kovacevic non riesce ancora ad essere padrone della sua zona, ma forse la zona del campo che gli hanno assegnato non è la sua.

Tohir deve comprare quindi, e a nostra modesta opinione dovrebbe mettere mano anche alla difesa. Il Parma domenica ha fatto quello che voleva alla sua destra. L’ottimo capitan Zanetti al rientro e il momento di appannamento di Juan Jesus non danno buone garanzie di copertura, tanto che spesso un grandissimo Ranocchia pare quello ‘solo contro tutti’.

Al mercato di gennaio l’Inter farà certamente qualche colpo: «Faremo degli acquisti a gennaio e poi cederemo qualche giocatore in prestito», si è sbilanciato Erick Thohir in un’intervista a un portale indonesiano. I nomi che circolano: Lavezzi, Osvaldo o Dzeko.

Roberto Dal Maschio

[10/12/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor