19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

La crisi del Milan costa 50 milioni l’anno a Berlusconi, mentre Balotelli segna ma non è sereno

HomeCalcioLa crisi del Milan costa 50 milioni l'anno a Berlusconi, mentre Balotelli segna ma non è sereno

mario balotelli gol e salva il milan

Il Milan è in crisi e il suo presidente, quello vero, Silvio Berlusconi, sente che deve riprenderlo in mano o quantomeno aumentare il suo impegno, anche perchè ‘la crisi’ si traduce in perdita economica. A Palazzo Grazioli martedì sera Berlusconi era a cena con i parlamentari marchigiani. Alcuni di loro hanno confessato la fede rossonera e uno in particolare ha invocato la discesa in campo del numero uno rossonero. «Dispiace vedere il Milan così». Replica di Berlusconi: «A te dispiace? Figurati quando dispiace a me, che ci rimetto 50 milioni l’anno».

Con il risultato di ieri sera, però, le cose hanno cominciato a migliorare. Merito di Mario Balotelli che ha propiziato la rete di Mexès e poi, su punizione, ha siglato la rete che ha chiuso la partita.

L’attaccante della nazionale arriva a quota 12 gol in campionato e 16 complessivi. «Non abbiamo salvato nessuno. Avevamo solo perso qualche partita, non è vero che lo spogliatoio non è unito. Certo siamo tristi per essere usciti dalla Champions e perché non la giocheremo il prossimo anno. Forse nemmeno ci qualificheremo per l’Europa League ma lo spogliatoio è compatto, non esistono le stupidaggini che si leggono» ha detto SuperMario a fine partita.

Balotelli però ha in serbo anche una polemica, che chiama in causa l’arbitro Orsato: «La persona che mi ha provocato di più è stato l’arbitro: non capisco perché in Italia alcuni fischietti non dialoghino. L’arbitro di oggi non lo permetteva: ho preso il giallo per avergli detto che un avversario aveva toccato la palla con la mano. Mi ha ammonito dicendo che parlavo troppo, mah, mi sembra stupida questa situazione».

Balo non è comunque completamente sereno per il comportamento anche della squadra: «Fare gol su azione mi manca, mi sono arrabbiato con Honda per questo. Quest’anno segno solo su punizione e rigore».

Se il Milan è in crisi o meno bisogna aspettare a dirlo, certo ci sono segni di risveglio.

Roberto Dal Maschio

[27/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.