22.7 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

La città di Venezia alle prese con lo ius soli

HomeLettereLa città di Venezia alle prese con lo ius soli

venezia dall alto

Il Comune di Venezia continua a distinguersi per il poco fare, l’ideologismo nella politica rimane però il cavallo di battaglia.

Dopo le tante proposte assurde e provocatorie di uno dei peggiori ministri delle storia repubblicana, Cecile Kyenge, e dopo l’espressa volontà del neopremier Renzi di voler applicare lo ius soli al più presto possibile, l’inefficace maggioranza della città veneziana ha deciso di farsi notare per bontà proponendo la cittadinanza d’onore ai nati sul suolo italiano.

Solo su richiesta dei genitori. E non ha alcun valore legale. Impegnare un intero consiglio comunale in una discussione solo ideologica e completamente fuori dalle competenze è un atto di vuotismo irrispettoso verso i temi più urgenti ed indifferibili che riguardano una città unica quanto fragile.

Ma immigrazione, nomadi e mondo gay sembrano per questa sinistra fallimentare una cultura da acquisire a senso unico. Così non è, le decine di migliaia di piccoli e medi imprenditori stritolati dal fisco che oggi si trovano a Roma per urlare la propria disperazione, e che sono l’ossatura dell’economia nazionale, ne sono la prova.

Maurizio Conte

[19/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.