27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Julie Gayet fa causa al giornale, mentre Hollande si prepara alla visita degli Obama

HomeCronacaJulie Gayet fa causa al giornale, mentre Hollande si prepara alla visita degli Obama

hollande e julie gayet

François Hollande ha superato con successo, almeno secondo gli opinion leader francesi, lo scoglio del chiarimento pubblico, avvenuto attraverso l’incontro con 600 giornalisti. Ora si continuerà a gettare acqua sul fuoco in attesa della visita di Stato a Washington da Barack e Michelle Obama, l’11 febbraio.

Lo scandalo, però, continua a sconvolgere la vita privata dei protagonisti. Le indiscrezioni su un’ipotetica gravidanza di Julie Gayet si sono rivelate infondate, ma l’amante di Hollande continua a fare parlare di sé: ieri ha fatto causa a Closer, il settimanale Mondadori che ha pubblicato le foto della relazione con Hollande.

La ministra della Cultura, Aurélie Filippetti, intanto, ha depennato d’ufficio Julie Gayet, nominando al suo posto la scrittrice Emmanuelle Bernheim, dalla lista dei quattro giurati di Villa Medici, l’«Académie de France» a Roma.
La giuria è incaricata di selezionare 15 ricercatori o artisti che saranno ospitati a Villa Medici a partire da settembre, per 12 o 18 mesi, e nelle settimane scorse il direttore Eric de Chassey aveva scelto l’artista Anne-Marie Clairet, la coreografa Marie-Agnès Gillot, la compositrice Lucia Ronchetti e lei, Julie Gayet, attrice e produttrice. Quest’ultima, però, è stata ora cancellata dalla lista, non essendo opportuno, in questo periodo, far vedere che ha goduto di un incarico pubblico.

Julie Gayet potrebbe non aver avuto l’incarico in quanto amante di Hollande, ma di sicuro per quel motivo lo ha perso.

Paolo Pradolin

[16/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.