20.4 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

JESOLO: RUBA UNO ZAINETTO IN SPIAGGIA | UN SENEGALESE BLOCCATO DOPO UN INSEGUIMENTO

HomeCavallino Treporti JesoloJESOLO: RUBA UNO ZAINETTO IN SPIAGGIA | UN SENEGALESE BLOCCATO DOPO UN INSEGUIMENTO

A Jesolo un giovane senegalese è stato fermato dalla vigilanza della spiaggia e bloccato fino all’intervento della Polizia.
NOTIZIE JESOLO |
Non c'è pace nemmeno in spiaggia. Martedì scorso in via Bafile a Jesolo, poco prima di mezzogiorno, un 20enne di origine senegalese è stato inseguito dalla vigilanza, per aver rubato uno zaino. A bloccare il ladro è stato un 27enne albanese, dipendente della ditta “AMS” che si occupa di sorvegliare la zona dell'arenile tra piazza Brescia e piazza Aurora. Il 27enne ha inseguito il ladro dal 26° accesso al mare di via Bafile, dopo essere stato avvertito dai colleghi del furto.

Gli addetti alla vigilanza hanno costantemente seguito l'uomo senza mai perderlo di vista, grazie alle comunicazioni radio, fino al momento del suo arresto.

Al momento della cattura da parte della Polizia, la refurtiva, composta da poco più di 17 euro e un telefono cellulare, è stata riconsegnata al legittimo proprietario, un 17enne trevigiano. Per il senegalese è scattata l'accusa di furto aggravato e il trasporto immediato al carcere di Venezia.

Sara Prian
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[18/07/2013]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor