giovedì 27 Gennaio 2022
1.6 C
Venezia

INTER – ROMA, ULTIMA SPIAGGIA

HomeCalcioINTER - ROMA, ULTIMA SPIAGGIA

C'è chi la definisce l'ultima spiaggia di Stramaccioni, ma a voler ascoltare i commenti di Moratti, impegnato in verità  a trovare le 'streghe' fuori dalla sua equipe, l'allenatore dell' Inter non è mai in pericolo.
Stasera a San Siro, va in scena una 'classica' della Coppa Italia, un match che sovente ha rappresentato una bellissima sfida tra 'deluse' del campionato.
Da una parte, l'Inter è a pezzi, nel fisico e nel morale, fragile in difesa e debole in attacco, ed ha gli uomini contati, tanto che Stramaccioni non ha potuto ancoradare l'elenco dei convocati. Per non farsi mancare nulla alla lunghissima lista degli infortunati (con Pereira e Guarin squalificati), si sono aggiunti pure Juan Jesus e Alvarez che non si sono allenati, ma in questo caso si spera in un recupero estremo delle ultime ore.
La Roma invece sta 'bene', è in condizione, gli uomini migliori sono a disposizione, e il risultato dell'andata, il 2-1 dell'Olimpico a fine gennaio, è a suo favore. Ma il pallone, si sa, è rotondo.
Non si sa se per fare coraggio agli altri o a se stesso, Stramaccioni ha cercato di spargere un contenuto ottimismo: «La situazione è questa, è da un po' che conviviamo con l'emergenza; non ne abbiamo mai fatto un alibi e non cominceremo ora. Vogliamo ribaltare un pronostico che per qualcuno è già  scritto, pur riconoscendo il valore della Roma. Conosco lo spirito dei miei ragazzi, non prometto la finale, ma daremo tutto».
Parole di valore, certamente, che devono però dimostrare consistenza in campo visto che gli ultimi risultati non stanno a confermare grosse profusioni di impegno.
Stasera San Siro dovrebbe essere popolato da 50 mila tifosi. I tifosi nerazzurri credono nel colpo di teatro. Per questo non è l'ora dei processi. Per questa sera, il pallone ha la precedenza, poi si vedrà .

Roberto Dal Maschio
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[17/04/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Lido: ragazzi ubriachi di notte ovunque. Uno saltava sul tetto di un’auto. Ci si preoccupa solo di far arrivare turisti…”. La lettera

Lido, in una laterale del Lungomare all'altezza della zona A, ore 2.00 del lunedì notte. Ormai col caldo si dorme con le finestre aperte, anzi in realtà non si dorme molto perché dalla strada arrivano voci, urli e schiamazzi, non c'è...

Pipì in calle e bottiglie di vetro vicino a un monumento: multa e daspo per 4 giovani

Multa e daspo per quattro giovani in campo Santa Margherita a Venezia per comportamenti che violavano il Regolamento di Polizia urbana.

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

No Vax passano alle minacce: lettera con proiettile a dottoressa di Padova

No Vax passano alle minacce: l'immunologa Viola a Padova finisce sotto scorta a causa di una lettera con proiettile. C'è grande riserbo dagli inquirenti ma si è saputo che la lettera di minacce No vax conteneva un proiettile ed è stata...

Salvi abitanti delle isole: possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base

"Salvi", si fa per dire, gli abitanti delle isole: è possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base fino al 10 febbraio. E' tutt'ora considerata un'eccezione, quindi il nuovo documento parla dei soli motivi di salute e di studio, ma è sicuramente...

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...