COMMENTA QUESTO FATTO
 

osvaldo roma prima juventus ora

L’Inter e i nuovi acquisti: la società si è mossa bene sul mercato, bisogna dirlo, perseguendo gli obiettivi senza strafare ma cercando di coprire i vuoti da colmare strategicamente. Ma ora c’è un interrogativo che si è piazzato al centro dei pensieri (anche dei non tifosi).
Chi scommette su Osvaldo?

Pablo Daniel Osvaldo ha una lunga storia con i club italiani. Atalanta, Lecce, Fiorentina, Bologna, Roma, Juve, e ora l’ Inter. Toccate e fughe, presenze estemporanee, prestazioni eccellenti, gol d’autore, ribellioni, incomprensioni.
Osvaldo è un’incognita.

Tra i nuovi acquisti dell’Inter, Osvaldo piace molto, dicono i sondaggi, e la tecnica del calciatore non si discute, ma riuscirà Mazzarri a fare del fuoriclasse un calciatore dal rendimento costante e dalla personalità “inquadrata”?

Si può dire che l’esame è più importante per il giocatore questa volta, visto che ha fatto nascere molti dubbi sulla sua costanza, quindi per lui è importante prendere al volo questa occasione che gli viene offerta.

L’Inter, inoltre, ha comunque vinto, porta a casa Osvaldo spendendo poco. E’ un prestito gratuito e tra un anno potrà essere rispedito al mittente, oppure riscattato per 7 milioni.

A Mazzarri Osvaldo piace, è un suo estimatore già dai tempi del Napoli, e aveva già sponsorizzato il suo acquisto appena arrivato sulla panchina dell’Inter, anche perché non era troppo convinto del recupero di Milito, né di Icardi.
Ora ha in rosa sia l’uno che l’altro e non sarà semplice per il tecnico provare a farli giocare insieme.

E qui potrebbe sorgere il primo problema: a Osvaldo non piace partire dalla panchina e i suoi risultati migliori sono arrivati quando poteva scatenare le sue doti fisiche e tecniche in un ambiente pieno di fiducia cieca.

Alla Juventus, sua ultima tappa italiana prima dell’ Inter, ciò non era proprio successo e, dopo essere arrivato a fine gennaio, si era disperso tra la nebbia di Torino.

Ma l’Inter invece potrebbe essere il suo trampolino di lancio definitivo, se prevarrà la sua bravura in campo sul suo carattere.

Mattia Cagalli

[05/08/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here