lunedì 17 Gennaio 2022
3.7 C
Venezia

INTER IN CRISI ? | I problemi da risolvere

HomeCalcioINTER IN CRISI ? | I problemi da risolvere

CALCIO | L'ultima vittoria è quella con la Juventus, poi si sono spente le energie, gli entusiasmi, i risultati. L' Inter è in crisi ? Forse ha un paio di piccole crisi da risolvere, e il risultato è un punto in tre partite. Uno dei grandi problemi è l'energia: l' Inter sembra stanca, svuotata. Forse esaurita dopo una rincorsa alla Juvenuts cominciata affannosamente e precocemente a Verona (26 settembre), dopo la sconfitta con il Siena. Messa la marcia giusta, sistemata la difesa 'a tre' (che prendeva gol da polli) sono venute sette vittorie consecutive in campionatocon Chievo, Fiorentina, Milan, Catania, Bologna, Sampdoria e Juve, alle quali bisogna aggiungerne tre in Europa League.
Stramaccioni ha, però, registrato la squadra individuando subito i titolari, ma quando ne manca qualcuno ricominciano i problemi (lunedì Cassano e Gargano). I titolari giocano sempre e possono stancarsi (sono sempre tre partite a settimana) o infortunarsi, e i sostituti non sono all'altezza.

Confermando la 'tendenza' degli ultimi anni, l' Inter nella campagna acquisti ha dato l'impressione di cercare il 'nome' più che di costruire la squadra completando i tasselli che servivano sentendo il parere di Stramaccioni (o di chi c'era prima).
I risultati sono sotto gli occhi di tutti: Silvestre non sembra il fuoriclasse che ci si aspettava e spesso va in confusione, Alvaro Pereira ha sparato qualche petardo appena arrivato ma per ora non è il talento che sembrava potesse far fare il salto di qualità , Alvarez si trova già  agli esami di riparazione e, stando alla sua media voto, non sembra poterli superare, almeno finchè non si mette a correre. Coutinho è giovane, deve crescere: motivazioni che sentiamo da un paio d'anni, non era meglio farlo crescere fuori e poi rientrare? L ' Inter non ha tempo da aspettare. Guarin è fortissimo, e in qualche occasione lo ha dimostrato, ora però – forse deluso dalla panchina – il suo impegno sembra che si sia 'seduto', ma potrebbe aver bisogno solo di un po' di fiducia. Stankovic, Chivu e Mariga non pervenuti, ma se devono essere la novità  di quest'anno siamo a posto, semmai utili conferme, con tutto il rispetto per l'età .

Per ultimo, ma non ultimo, una bella spinta ai problemi dell' Inter la potrebbe dare il rientro di Sneijder, ma di uno Sneijder in condizione e con voglia e entusiasmo. E per questo non si vede sole, al momento: la battaglia sul contratto da rivedere procede muro contro muro.

L' Inter ha la coperta corta, per giocare a tre punte (perchè questi sono i ruoli che ha Stramaccioni) i giocatori devono essere in forma e i sostituti all'altezza, se no si aprono crepe e si prendono gol da polli.

Roberto Dal Maschio
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[28/11/2012]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Mobbing e lavoro. Quando il mobbing è «illusione». Perché promesse di vari avvocati sono spesso «processualmente» irrealizzabili

Questo breve articolo non ha come scopo quello di citare giurisprudenza complessa o iniziare discorsi astratti e bizantini sul mobbing che non servono ad altro che a tediare il lettore nella migliore delle ipotesi o a creare false aspettative nella peggiore....

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi in mezzo a barche e vaporetti, arrivano i vigili: diventa violento

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi: un comportamento sconsiderato e incosciente che poteva finire in tragedia. Il fatto oggi, martedì mattina. L'uomo si getta nelle acque del Canal Grande dal Ponte degli Scalzi rischiando di schiantarsi sopra un mezzo di trasporto pubblico dell’Actv...

“Si parla tanto di spopolamento di Venezia, ma la città perde meno abitanti di prima”. Lettere

In riposta alla lettera: "Le colpe dei veneziani e dei 'venezianassi' ". Vedo, purtroppo, che ancora una volta si punta il dito contro questo mostro delle locazioni turistiche senza mai vedere tutto l’insieme. Chiedo al prof. Mozzatto che faccia meglio i compiti prima...

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

“Venezia è ingorda di denaro. Sarebbe l’ora di un progetto sostenibile”. Lettere

Io vengo saltuariamente a Venezia dove possiedo un mini appartamento comperato 15 anni fa. Amo Venezia la sua storia i suoi scorci e la sua arte. Mi sono riconosciuto in essa essendo discendente da famiglia istro-veneta. Purtroppo negli ultimi anni Venezia...

Mauro da Mantova è morto. L’ospite della trasmissione ‘La Zanzara’ non ce l’ha fatta

Mauro da Mantova è morto ieri a Verona. Era ricoverato dal 10 dicembre, quasi subito era entrato in condizioni critiche e, alla fine, non c'è stato niente da fare. Mauro da Mantova, "ospite-incursore" della trasmissione radiofonica "La Zanzara" è spirato all’ospedale Borgo...

Nata Cassa Mutuo Soccorso per sostenere operatori sanitari che resistono al vaccino

Riceviamo e pubblichiamo. E' NATA LA CASSA DI MUTUO SOCCORSO , per sostenere ECONOMICAMENTE UN OPERATORE SANITARIO IN LOTTA CONTRO UN SOPRUSO, la sperimentazione vaccinale del decreto legge 44 art 4, che impone un vaccino che vaccino fino al 2023...

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...