domenica 23 Gennaio 2022
1.6 C
Venezia

INTER ANCORA A TERRA, MORATTI SERENO

HomeCalcioINTER ANCORA A TERRA, MORATTI SERENO

Tutto sommato la delusione di aver perso anche l'ultimo obiettivo della stagione non scalfisce più di tanto la fiducia di Moratti: “Ho fatto i complimenti ai giocatori perché han dato quello che potevano”. la situazione dell' Inter, secondo la sua analisi, è legata soprattutto agli infortuni: “Al di là  delle riflessioni che si faranno, ora speriamo di avere gli effettivi da mandare in campo per le ultime sei giornate di campionato. Non dobbiamo però — aggiunge il presidente nerazzurro — pensare solo ai tanti infortunati ma anche ai motivi che hanno portatoa questa incredibile serie di infortuni”.
Come l'ultimo, beffardo, capitato a Cambiasso addirittura durante il riscaldamento: un problema alla gamba sinistra che lo ha messo k.o. pochi minuti prima dal fischio d'inizio di Inter – Roma.
Stramaccioni ha deciso in fretta: dentro Jonathan, in panchina Benassi. E il brasiliano ha ripagato la fiducia segnando il primo gol che ha illuso i tifosi interisti facendoli sperare nell'impresa.

I sogni di gloria nerazzurri si sono però spenti in un attimo, quando Mattia Destro, uno dei tanti depennati nerazzurri perché ritenuto inadeguato per una grande squadra in estate, ha colpito duro. Di nuovo: Mattia Destro ha colpito con un gol nella semifinale di andata, con due in quella di ritorno.
Il ragazzo non si sogna neanche di nascondere la sua soddisfazione alla fine: “Volete sapere come ho vissuto da ex nerazzurro questa serata? Bene, molto bene perché è stata l' Inter a fare questa scelta, a decidere di cedermi. A me non è rimasto che prenderne atto”.
E mentre Mattia Destro festeggia soddisfatto all' Inter un altro motivo di riflessione sulle campagne acquisti degli ultimi 2-3 anni.

Roberto Dal Maschio
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[18/04/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Arrivo a Venezia e subito multato in vaporetto per non aver obliterato, ma non è giusto

"Appena il tempo di sedersi e 2 addetti mi chiedono i biglietti che mostro prontamente. Mi dicono laconicamente che non sono stati validati e siamo in contravvenzione".

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

“Cucina veneziana? Bangladesh. Negozi? Cinesi. Ma quale nostra ‘economia fiorente’ del turismo?”. Lettere

In risposta alla lettera: “Nessun veneziano che conosco tornerebbe a vivere a Venezia”. Ristoranti con cucina veneziana? Cuochi e camerieri Bangladesh. Negozi souvenir? Ancora Bangladesh e/o cinesi. Commesse attività commerciali? Ragazze dell’est Europa, e per piacere non ditemi che i nostri...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

“Vaccini, tamponi e uno squarcio di verità”. Lettere

Questa mattina al Policlinico San Marco di Mestre Sono circa le otto del mattino di oggi, 17 gennaio, quando una donna di settantacinque anni, vaccinata tre volte e altrettante sottoposte al tampone, si reca al Policlinico San Marco di Mestre per un...

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Scavi nella laguna di Venezia: le posizioni contrapposte

Scavi nella laguna di Venezia: posizioni contrapposte fra Ambientalisti e Corila. Ma alla fine della diatriba l’ultima parola l’avrà il VAS (valutazione d’impatto ambientale) che sugli scavi in laguna ha già espresso e motivato il suo giudizio negativo che collima e...

Carnevale di Venezia 2022 “soft”: controlli e niente feste di massa

"Venezia è pronta a ripartire, sarà un Carnevale certamente non di massa, non ci sarà il volo dell'Angelo (il volo dal campanile di San Marco al palco), ma ci saranno tanti controlli. La città ha dimostrato di saper gestire bene la...