Infarto dopo la partita di calcetto, muore 41enne di Vedelago

ultimo aggiornamento: 15/12/2013 ore 11:26

212

matteo santinon morto dopo partita di calcetto

Un uomo di 41 anni, Matteo Santinon, originario di Castelminio di Resana ma da anni residente a Vedelago, è morto improvvisamente dopo aver giocato una partita di calcetto tra amici. La tragedia è avvenuta ai campi sportivi della Maggiolina a Castello di Godego.

La partita era terminata e il 41enne stava rientrando con gli altri negli spogliatoi quando il malore fatale che lo ha stroncato lo ha fatto accasciare a terra. Non c’è stato nulla da fare nonostante il pronto intervento dei compagni e l’arrivo dei soccorsi del 118.


Matteo Santinon è stato trasportato dall’ambulanza all’ospedale di Castelfranco, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

L’uomo, da quanto saputo, non aveva mai sofferto di problemi al cuore e nella sua vita aveva sempre praticato sport. Matteo era ex giocatore di rugby del Castelfranco, era appassionato di calcetto, di corsa e bicicletta.

Redazione


[15/12/2013]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here