Infarto dopo la partita di calcetto, muore 41enne di Vedelago

180

matteo santinon morto dopo partita di calcetto

Un uomo di 41 anni, Matteo Santinon, originario di Castelminio di Resana ma da anni residente a Vedelago, è morto improvvisamente dopo aver giocato una partita di calcetto tra amici. La tragedia è avvenuta ai campi sportivi della Maggiolina a Castello di Godego.

La partita era terminata e il 41enne stava rientrando con gli altri negli spogliatoi quando il malore fatale che lo ha stroncato lo ha fatto accasciare a terra. Non c’è stato nulla da fare nonostante il pronto intervento dei compagni e l’arrivo dei soccorsi del 118.

Matteo Santinon è stato trasportato dall’ambulanza all’ospedale di Castelfranco, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

L’uomo, da quanto saputo, non aveva mai sofferto di problemi al cuore e nella sua vita aveva sempre praticato sport. Matteo era ex giocatore di rugby del Castelfranco, era appassionato di calcetto, di corsa e bicicletta.

Redazione

[15/12/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here