19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

Indipendenza del Veneto, blitz dei Carabinieri arrestati in 24

HomeNotizie VenetoIndipendenza del Veneto, blitz dei Carabinieri arrestati in 24

indipendentisti veneti sfilano a venezia piazza san marco

Blitz mattutino da parte dei Carabinieri del Ros di Brescia a discapito del gruppo di indipendentisti veneti accusato di avere organizzato ‘’varie iniziative, anche violente’’ per ottenere l’Indipendenza del Veneto. 33 le perquisizioni e 24 gli arresti in diverse Regioni d’Italia.

I reati contestati agli indipendentisti sono: associazione con finalità di terrorismo ed eversione dell’ordine democratico e fabbricazione e detenzione di armi da guerra. Secondo i militari del Ros, le persone farebbero parte di un gruppo secessionista ‘’che aveva progettato iniziative anche violente finalizzate a sollecitare l’indipendenza del Veneto e di altre parti del territorio nazionale’’.

In special modo è stato contestata la ‘’costruzione di un carro armato da utilizzare per compiere un’azione eclatante a Venezia, in piazza San Marco’’, episodio risalente al 1997, quando un gruppo di indipendentisti portò ai piedi del campanile di San Marco un furgone trasformato in una sorta di carro armato, chiamato ‘’Tanko’’.

In particolare, gli arresti e le perquisizioni sono state eseguite tra le province di Padova, Treviso, Rovigo, Vicenza e Verona ed hanno visto impegnati i militari dei vari comandi provinciali dell’Arma.

Nel frattempo, in Commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale, sono state approvate sia la consultazione sull’indipendenza che quella sull’autonomia.

Alice Bianco

[02/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.