venerdì 28 Gennaio 2022
5.6 C
Venezia

INCIDENTE NELLA NOTTE | Muore Caterina Deimichei, 17 anni

HomeRegione VenetoINCIDENTE NELLA NOTTE | Muore Caterina Deimichei, 17 anni

VERONA – Un terribile incidente è accaduto la notte scorsa sulla Transpolesana a Vallese di Oppeano, Verona, ed è costato la vita a Caterina Deimichei, ragazza di 17 anni. L'auto di un gruppo di quattro amici che viaggiava sulla Traspolesana, forse per fare ritorno a casa da una festa di Hallowen, è uscita di strada, si è ribaltata più volte ed è infine caduta in una scarpata. Un tragico incidente in cui è morta la 17enne,residente ad Ala, in provincia di Trento.
La polizia stradale di Bardolino, intervenuta sul posto con i medici di Verona Emergenza, ha disposto le analisi alcolemiche per il ragazzo che si trovava alla guida dell'auto.

Non sarebbero ancora chiare, e sono pertanto in fase di accertamento, le cause per cui il conducente ha perso il controllo dell'auto.
La macchina, una Renault Clio, ha perso il controllo e ha cominciato a girare su se stessa, finendo nella scarpata. Caterina Deimichei è stata sbalzata fuori dall'abitacolo, morendo sul colpo a causa del violento impatto.
Gli altri tre ragazzi sono vivi, ma feriti, qualcuno gravemente. Uno di
loro è ricoverato in ospedale, in prognosi riservata.
Il conducente dell'auto invece avrebbe riportato solo qualche lieve contusione.

Monica Manin
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[02/11/2012]


titolo: INCIDENTE NELLA NOTTE | Muore Caterina Deimichei, 17 anni
foto: INCIDENTE STRADALE (REPERTORIO)


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

“Vaporetto da Lido: 7,50 euro e ammassati come animali”

Riceviamo e pubblichiamo. La lettrice prende spunto da una segnalazione precedentemente ricevuta in cui si dice: "Centinaia di persone costrette a stiparsi all’interno di un imbarcadero chiuso nell’attesa di un vaporetto che passa ogni 30 minuti. È stato ridotto il numero di...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

Lettera ai veneziani: Non vedete lo scempio in cui state riducendo la vostra città?

Accludo una fotografia emblematica del disastro che state combinando nella vostra città (Venezia, ndr). A un primo esame si potrebbe pensare che si tratta della foto di qualche bazar in Medio Oriente o un mercatino in centro America o Africa, invece corrisponde...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Niente vaporetti senza GP: “La situazione qui a Burano è tragica”. Lettere

Con riferimento all'articolo "Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv", riceviamo e pubblichiamo. La situazione nell’isola di Burano è tragica!! Una parte degli isolani è letteralmente sequestrata in isola. Non è possibile fare un tampone...

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...