Incidente mortale sul Montello, la vittima è una 26enne di Treviso

276

incidente frontale montello

Tranquilla domenica tra amici, trasformatasi in tragedia; ieri pomeriggio infatti, intorno alle 16, a Volpago del Montello, sulla Presa 10 (via Cesare Battisti) che collega il paese con Santa Maria della Vittoria, un terribile incidente ha causato la morte di una 26enne, Melissa Zamperin, che si trovava all’interno della sua auto assieme al fidanzato e due amici. Coinvolta, ma in modo non grave, anche una famiglia di Mogliano.

Le due vetture procedevano lungo il tratto stradale, uno dei più trafficati della Marca e ricco di curve pericolose, quando la Volkswagen Golf dei quattro amici, ha incrociato bruscamente la Hyundai Insignia della famiglia, proveniente dal lato opposto della careggiata.

Inevitabile lo scontro frontale tra le due auto, la Hyundai sulla parte anteriore sinistra e la Golf in centro. Ed è proprio nella Volkswagen distrutta, che Melissa è morta, rimasta incastrata dalle lamiere dell’abitacolo.

Probabilmente la ragazza, che era seduta sul sedile posteriore, con lo scontro ha battuto la testa e per lei non c’è stato scampo. Inutili anche i tentativi di rianimarla da parte dei medici del Suem, provenienti dall’ospedale di Montebelluna, la giovane infatti, è deceduta poco dopo lo schianto.

Nell’incidente sono rimasti feriti anche gli amici della ragazza e i tre passeggeri della Hyundai: i 26enni M. L. e J. R., entrambi di Vedelago, sono stati portati dall’ambulanza al Ca’ Foncello di Treviso, con ferite leggere per il secondo, un po’ più gravi per il primo.

Il fidanzato di Melissa, M. G. di 28 anni, è stato trasportato all’ospedale di Montebelluna con ferite non gravi, così come i componenti della, A. M., 48 anni, che ha riportato un trauma facciale, S. P., 39 anni, che ha avuto un trauma toracico, e G. M., il 12enne che ha riportato un trauma ad una coscia.

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco di Montebelluna e una pattuglia della Polstrada di Castelfranco Veneto. I rottami delle auto sono state messe sotto sequestro e gli inquirenti, attraverso anche le testimonianze dei feriti, cercheranno di ricostruire le dinamiche del tragico incidente.

Alice Bianco

[10/03/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here