Incidente mortale sulla A4, tre morti carbonizzati

ultima modifica: 08/05/2014 ore 10:46

194

incidente morti carbonizzati

Terrificante il bilancio dell’incidente avvenuto nella tarda serata di ieri sull’autostrada A4. Lo scontro ha visto protagoniste un’auto, un furgone ed un tir; i passeggeri della vettura sono morti carbonizzati, in seguito all’incendio dell’automobile.

L’incidente è avvenuto intorno alle 3 del mattino, nel tratto autostradale tra i caselli di Grisignano di Zocco e Padova Ovest, nel territorio del Comune di Villafranca Padovana, all’altezza dell’area di servizio Limenella.

Le dinamiche dell’incidente non sono ancora chiare, ma purtroppo, nello scontro, tre dei quattro passeggeri della vettura, probabilmente rumeni, sono morti carbonizzati a causa dell’incendio dell’auto. Il quarto si è salvato per miracolo, sbalzato fuori e piombato sulla carreggiata; ora si trova in gravi condizioni all’Ospedale di Padova.

Secondo alcune testimonianze, l’auto su cui viaggiavano i tre morti, si sarebbe incastrata sotto il tir e si sarebbe così incendiata. Dietro ad essa, una seconda auto, che si è ribaltata, senza però ferire o peggio, le persone a bordo.

Prima che arrivassero sul posto i medici del Suem e le forze dell’ordine, il conducente del tir ha soccorso l’unico rimasto vivo. Arrivati gli operatori sanitari, l’uomo è stato trasportato d’urgenza al nosocomio padovano.

Sono immediatamente intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Vicenza e Padova, oltre che la Polstrada di Padova, che ha effettuato i rilievi del caso.

Fino a poche ore fa, il tratto autostradale compreso tra i caselli di Grisignano di Zocco e Padova Ovest, non era percorribile, ora però, è ritornato tutto alla normalità. Tra Vicenza Est e Grisignano comunque, si sono registrati tre chilometri di coda.

Sara Prian

[08/05/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
"Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here