5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

Immigrati di Mestre trasferiti a Mira e presto ne potrebbero arrivare altri

HomeCittà Metropolitana di VeneziaImmigrati di Mestre trasferiti a Mira e presto ne potrebbero arrivare altri
la notizia dopo la pubblicità

immigrati profughi lampedusa a jesolo

23 sono scappati martedì sera, durante il trasferimento a Mestre e i 13 rimasti saranno ospitati a Mira. Sarà infatti la Casa a colori della cooperativa Città Solare, che accoglierà gli eritrei arrivati alcuni giorni fa nella provincia e ben presto ci saranno dei nuovi arrivi.

Martedì alcuni immigrati, più della metà, arrivati di fronte alla Questura di via Nicolodi a Marghera, hanno forzato la porta posteriore dell’autobus in cui erano ed hanno approfittato per scappare in giro per la città, disperdendosi e senza nemmeno sapere dove andare.

I 40 eritrei, tutti richiedenti asilo politico, sono arrivati a Bologna martedì pomeriggio con un volo decollato da Catania; da Bologna poi, sono arrivati a Marghera, scortati da due agenti della polizia e lì, grazie al coordinamento con la Prefettura, avrebbero raggiunto le diverse cooperative.

Gli agenti hanno cercato di inseguire i fuggitivi, uno dei poliziotti è anche stato ferito al volto, uno ha subito invece una distorsione del polso, tentando di bloccare uno degli immigrati. In seguito sono accorse sul posto anche alcune volanti dei Carabinieri di Mestre, per i rinforzi.

Alcuni di loro, probabilmente sono scappati per raggiungere altri Pesi Europei, mentre la Polizia ieri sera ne ha trovati altri due (ora sono 15) e assieme ai connazionali, sono ora ospitati i nei locali di una cooperativa, sulla Riviera del Brenta.

In questi giorni intanto, grazie anche alle favorevoli condizioni del mare, altri migranti provenienti dalla Libia o da altri paesi africani, potrebbero sbarcare sulle coste italiane, se così fosse, la Regione è pronta ad accogliere anche altri immigrati.

Stanotte per esempio, ne arriveranno altri provenienti dai centri di accoglienza di Calabria e Sicilia e verranno ospitati all’interno dell’ex dormitorio allestito per l’inverno a Santa Maria del Sile (Tv).

Redazione

[11/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Quando i no vax finiscono in ospedale e cambiano idea sul vaccino. Di Andreina Corso

Aumentano di giorno in giorno le persone contrarie al vaccino, colpite dal Covid, che dopo un’esperienza ospedaliera traumatica scelgono di vaccinarsi e cercano di convincere gli altri a fare altrettanto. Quando la malattia ancora non ti tocca, quando ti è sconosciuta la...

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...