20.4 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Il video di Beppe Grillo che non fa parlare Renzi. Elettori divisi

HomeAltre NotizieIl video di Beppe Grillo che non fa parlare Renzi. Elettori divisi

matteo renzi beppe grillo insieme

E’ stato fatto anche un invito ad essere più rispettosi verso la democrazia, si sente nel video: “Beppe, ti trovi davanti a tre sindaci”. E lui: Appunto, andate a fare i sindaci…”.
Beppe Grillo non ha fatto parlare Matteo Renzi: alla fine con questo titolo viene archiviato il video dello streaming dell’incontro di ieri tra i due (la registrazione qui sotto).

Grillo ha accettato l’invito ma ha ribadito: ‘Dovete andare tutti a casa’, compreso Renzi, un giovane che ha sposato un tipo di politica ‘vecchio’.

I toni sono moderati e cordiali, ma i contenuti sono di una forza violentissima, e quello che si vede in video lo dimostra: Renzi accusa Grillo di fare il promo del suo prossimo spettacolo, Grillo accusa Renzi di rappresentare un vecchio stampo di politica, fatto di accordi e compromessi di dubbia etica e morale.

Il video dell’incontro tra Matteo Renzi e Beppe Grillo è poi stato interamente postato in rete ed ora anche chi non ha potuto seguire la vicenda ieri in tempo reale ora lo può vedere.

Dell’incontro si deve dire che non è andato come il neo premier si aspettava. Renzi aveva un programma da spiegare a Grillo, nella speranza che lo condividesse, invece, in pratica, non è stato fatto parlare.
Renzi è un giovane che si comporta da vecchio, che fa un tipo di politica vecchio, secondo Grillo: «Voi volete privatizzare l’acqua, volete vendere l’Eni e l’Enel, volete svendere la sovranità, fate i decreti leggi mettendo insieme il femminicidio e la Tav e gli altri sono costretti a votare contro il femminicidio e votano anche per la Tav..»;

“Ci avete portato via una parte del programma…” incalza Grillo e quando lo accusano di non lasciar parlare arriva a rispondere: «Io non sono democratico» perchè per lui quel tipo di politica deve sparire punto e basta.

Alla fine della battaglia dialettica gli spettatori sono divisi: saranno in molti a ritenere Renzi vincitore, perchè nel suo modo di cercare di trovare un dialogo passa il messaggio dell’operoso che vuole provare a costruire ma che trova la violenza verbale di un muro che non ti fa parlare, ma in molti saranno d’accordo con il fondatore del Movimento 5 Stelle perchè coerente fino in fondo, fedele al sempiterno motto ‘Dovete andare a casa’ non si svende e non cambia davanti alla prima proposta di accordo.

Resta una domanda alla fine: come si schiera la gente dopo l’incontro? Quale delle due fazioni avrà migliorato il suo rapporto con gli elettori?
Non è questione da poco, vito il prodigarsi dei due nel cercare di recuperare a colpi di tweet e interviste coi giornalisti. Renzi: “Mi dispiace molto per chi ha votata 5 Stelle. Meritate di più, amici. Ma vi prometto che cambieremo l’Italia, anche per voi”.
Beppe Grillo: “Renzie ha avuto idee bellissime: girare in camper e la scorta dei cittadini. Da dove le ha prese? Non sei credibile!”

Il video dell’incontro è qui sotto se dovete ancora farvi un’idea.

Paolo Pradolin

[20/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.