5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

‘Il Romanzo dei Windsor’, un saggio avvincente come un’opera di narrativa

HomeLibri, recensioni e nuove uscite'Il Romanzo dei Windsor', un saggio avvincente come un'opera di narrativa
la notizia dopo la pubblicità

La storia della monarchia inglese ha da sempre affascinato il mondo intero. Ancora ai nostri giorni non si contano la serie tv, i film e i libri che prendono spunto dalle vicende reali e raccontano ai contemporanei cittadini del mondo gli intrighi, le passioni e i tradimenti che hanno fatto arrivare gli Inglesi ad avere una delle monarchie più resistenti nei secoli.

Non è da meno Antonio Caprarica che con il suo libro ‘Il romanzo dei Windsor’, edito da ‘Sperling & Kupfer’ si concentra sulla discendenza dell’attuale regina Elisabetta, conducendoci per mano in un viaggio che ci porta a conoscere i segreti dei Windsor ma anche dei loro antenati dei Sassonia-Coburgo-Gotha, degli Hannover e, ancora prima, degli Stuart e Orange.

Attraverso un saggio scritto però sotto forma di racconto avvincente, Caprarica ci regala uno sguardo inedito, soprattutto qui in Italia e in special modo per chi guarda con fare superficiale la monarchia d’oltre manica.

‘La monarchia va tenuta al riparo dai raggio del sole, che ne distruggerebbero il mistero e la magia’, diceva il giornalista britannico dell’800 Walter Bagehot, ma con questa opera il nostro giornalista smentisce ben presto la citazione. Caprarica, infatti, pur portandoci i reali ad un livello umano, a cittadini poi non così diversi da noi con le loro paure, manie e sogni, ci regala anche un ritratto di raro coinvolgimento, dove i protagonisti assumono quell’aurea magica che solo i personaggi dei romanzi più riusciti riescono a trasmettere al lettore.

Mille facce di una stessa medaglia, ma sempre piena di fascino, di intrighi e di amore, di senso del dovere e voglia di sperperare la propria fortuna e, a volte, anche il proprio onore.

La partitura con cui Caprarica decide di costruire il libro è intelligente e non segue l’ordine cronologico di fatti, ma procede per raccordi e similitudini, creando un intreccio così più interessante e coinvolgente, che ti tiene legato alle pagine nemmeno fossimo davanti ad uno dei gialli più riusciti di Agatha Christie.

‘Il romanzo dei Windsor’ è avvincente come un romanzo storico, affascinante come un documentario, ricco di suspance (in alcuni tratti) come un thriller e romantico come un romanzo rosa. Da non perdere.

[10/04/2014]

Riproduzione vietata

Il romanzo dei Windsor Antonio Caprarica

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Pensioni: cosa vuol dire Quota 102

Pensioni: sembra segnata la strada, e va verso Quota 102. Ma che cos'è "Quota 102" che va a interessare una platea di 50mila persone in 2 anni? Quota 102 (che arriverebbe al posto di Quota 100 che si esaurisce il 31 dicembre) dall'anno...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

“No al vaccino perché…”. Parla l’infermiere di Rianimazione: “Ecco le mie ragioni”

Troppo spesso si entra nel merito dei giudizi sul perché una percentuale di operatori sanitari rifiuti il vaccino anti-covid (non tutti i vaccini, si badi bene, essi non sono no-vax). Ecco le loro motivazioni espresse da un 'addetto ai lavori'. Gli si deve, quantomeno, l'opportuna libertà di parola, che tutti gli altri dovrebbero quantomeno fronteggiare con disponibilità all'ascolto. Questo significa essere informati.

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.