18.9 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Il presidente Grasso: “No al numero chiuso di turisti a Venezia”

HomeNotizie Venezia e MestreIl presidente Grasso: "No al numero chiuso di turisti a Venezia"

pietro grasso senato

Tegola su quanti ambivano un sistema turistico meno impattante, magari perchè devono confrontarsi con problematiche reali ogni giorno, come quelle dei trasporti pubblici lagunari che non riescono più a sostenere l’urto degli arrivi.
Il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha ribadito oggi un ‘no’ secco all’ipotesi di un numero chiuso di arrivi a Venezia.

“Dico assolutamente no – ha risposto Grasso alle domande dei cronisti – alla chiusura della città. E, anche si deve tornare all’idea che una vacanza non ha senso senza vedere Venezia, ciò deve essere studiato in maniera compatibile alla regolamentazione dei flussi della città”.

Il presidente si è poi espresso sul tema delle grandi navi, dicendo di aver affrontato il problema con il senatore Felice Casson “che ha sposato la causa”. “L’idea più corretta – ha aggiunto – è quella di una valutazione con i giusti equilibri, che non allontanino i flussi turistici, ma nel contempo riescano a trovare una soluzione all’eventuale danno che può derivare dal passaggio delle navi”.
Una risposta, apparentemente qualunquistica, che ha comunque avuto il merito di non soddisfare nessuna delle due fazioni opposte nella vicenda.

Redazione

07/09/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.