27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Il maltempo sul Gargano, due vittime, 24 e 70 anni

HomeCronacaIl maltempo sul Gargano, due vittime, 24 e 70 anni

alluvione e soccorsi vigili del fuoco

Tanta acqua, così tanta pioggia come non avveniva da ottant’anni.
Il maltempo sul Gargano ha fatto scappare più di mille turisti e ha fatto registrare due vittime: Antonio Facenna, un ragazzo di 24 anni, e il Vincenzo Blenxs, 70 anni, ufficialmente ancora «disperso».
In molti puntano il dito sul dissesto geologico: quando la gente scappa via da campeggi, alberghi, resort non è solo un problema di maltempo.
L’alluvione di questi giorni, l’esondazione di canali e torrenti, le frane e gli smottamenti, hanno dimostrato che anche quando si costruisce bisogna prendersi cura del luogo, della terra, della natura insomma. Ad esempio quando si costruisce fin sotto i costoni delle montagne, già una sola pioggia torrenziale può bastare a produrre una crisi.

In questi giorni di pioggia, il Gargano è diventato nero, cupo. Scene di ombrelloni portati via dal vento, le baie dalla sabbia fina e dorata trasformate in pantani di fango, roulotte rovesciate e sfasciate dalla furia dell’acqua.
Ora le condizioni del tempo sono leggermente migliorate e le previsioni lasciano ben sperare. Serviranno giorni per ripulire tutto quel fango.

Redazione

07/09/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.