1.2 C
Venezia
martedì 07 Dicembre 2021

Hernanes arriva. L’Inter si è svegliata e si muove sul mercato

HomeCalcioHernanes arriva. L'Inter si è svegliata e si muove sul mercato
la notizia dopo la pubblicità

hernanes viene all'inter conferenza stampa

Tra Massimo Moratti e Erick Thohir qualcosa è successo. Qualcosa è scattato. Se la società ha fatto un balzo e ora si muove attivamente nel mercato qualcosa è cambiato.

Hernanes arriva. Thohir ha iniziato ieri la giornata incontrando Lotito in un albergo di Milano. Colloquio rapido, pochi discorsi. “Ci serve”, “Voglio questo”, “Ok, vediamo”. Hernanes, 28 anni, brasiliano, che Mazzarri aveva già chiesto in estate costa tra i 10 e i 12 milioni di euro più Mbaye, il difensore senegalese ora al Livorno.
Non c’è ancora la risposta definitiva ma la trattativa è ormai avviata e tutte due le parti vogliono chiudere.

Danilo D’Ambrosio, 25 anni e mezzo, da oggi è dell’Inter. Acquisto impegnativo anche questo, costerà la comproprietà di Marco Benassi, il prestito del Primavera Matteo Colombi (attaccante), e un conguaglio di 1,750 milioni di euro. Una valutazione eccessiva, a detta di molti.

Ranocchia, acquistato nel gennaio 2011, sta per essere ceduto in prestito secco (né con diritto, né con obbligo di riscatto) al Galatasaray.
Pazzini e Nagatomo stanno per seguire la stessa strada, e sono tutti affari che non porteranno un euro all’Inter.

Fredy Guarin vuole invece lasciare l’Inter. E basta. Il suo procuratore, Marcelo Ferreyra, ha chiesto un incontro a Thohir: «Mi bastano cinque minuti e un incontro privato per parlare della situazione. Non siamo stati noi a fare la trattativa, da quel giorno nessun dirigente ha più chiamato me o Guarin, che ora vive male questa situazione». La società ha fatto sapere al colombiano che è da escludere per quest’anno un trasferimento a squadre italiane, Juve compresa, unica destinazione gradita al giocatore (che ha rifiutato il Galatasaray); a giugno si vedrà.

Nella giornata, Thohir ha avuto continui incontri di natura economico-finanziaria anche con i rappresentanti delle banche. Forse si sta rendendo conto di aver pagato l’Inter meno della metà di quello che avrebbe dovuto versare se la società fosse stata senza debiti: 250 milioni (Moratti in pratica non ha voluto niente per sé) invece di 500.

Roberto Dal Maschio

[29/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali i rimedi? L’importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Quando il sindacato «vende» il lavoratore in sede di conciliazione. Quali sono i rimedi? L'importanza della sentenza della Suprema Corte di Cassazione n. 24024/2013

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv

Laddove non si convince, si scatena la creatività e il far da sé. Barche private, iniziative dovunque, social scatenati, soprattutto tra chi vive nelle isole e deve recarsi al lavoro o accompagnare i figli a scuola: ognuno si organizza a modo...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

“Mi sono trovata visitatori alle spalle in casa mia! Io grido e loro: ‘Ma non è tutto Biennale?’ “

L'articolo che avete pubblicato ieri sui turisti per la Biennale alla Celestia contiene un grande fondo di verità. Dopo averlo letto mi sono decisa a scrivervi per raccontarvi un fatto che mi è appena accaduto. Abito in una laterale di via Garibaldi,...

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...