COMMENTA QUESTO FATTO
 

[11/07] Con una comunicazione di questa mattina inviata gli Enti padovani alla Commissione di Garanzia per lo Sciopero e all’azienda Civis di Padova, il Sindacato Nazionale Guardie Giurate in persona del segretario generale Marco Fusco ha comunicato l’avvio della “procedura di raffreddamento e conciliazione” prevista dalla stessa Commissione.
Infatti, Fusco, già  qualche giorno fa aveva inviato una richiesta all’Azienda di vigilanza privata per la convocazione entro 48 ore del suo segretario provinciale Lopez Matteo a seguito di una seria “ e non sottovalutabile anomalia, nell’ispezioni”.

In pratica sembrerebbe che un equipaggio adibito al trasporto valori, sia stato sottoposto ad ispezione aziendale; la stessa però, fa sapere Fusco, ha tenuto fermi circa 30 minuti i dipendenti in prossimità  dell’ingresso di un ufficio postale a bordo del mezzo blindato in quel momento carico di euro. Abbiamo chiesto quindi – continua Fusco – all’azienda di convocarci entro 48 ore al fine di poter chiarire quali sono le modalità  di ispezione ed i criteri che vengono adottati per tale servizio. Noi riteniamo che tale situazione abbia esposto a serio rischio i dipendenti della Civis Padova i termini di sicurezza ed ispezione. Considerato però la mancata comunicazione di convocazione dell’azienda abbiamo dovuto per forza di cose avviare tale procedura, in modo da risvegliare anche gli Enti preposti padovani a fare il loro dovere di controllo. Emergono inoltre, stando a quanto ci viene comunicato dai nostri iscritti, altre serie problematiche ed è quindi proprio per questi motivi che abbiamo avviato quanto previsto dalla Commissione di garanzia per lo sciopero. E poi conclude “Nessuno si può permettere il lusso di mettere in pericolo la vita altrui ancora di più se si stratta di trasporto valori, quale servizio estremamente delicato e sensibile”. Annuncia battaglia la S.N.G.G. di Padova e nazionale augurandosi che non siano solo chiacchiere quelle delle guardie giurate e che non facciamo come al solito, cioè che per paura facciano passi indietro, ma che si giunga ad una seria soluzione per la loro sicurezza e la loro serena continuità  lavorativa.

Il Segretario Generale

Marco Fusco

www.sindacatonazionale.com

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here