22.8 C
Venezia
venerdì 30 Luglio 2021

Grandi Navi a Venezia: il Comitato No scrive a Renzi

HomeLido di VeneziaGrandi Navi a Venezia: il Comitato No scrive a Renzi

stop grandi navi venezia

I principali oppositori al passaggio dei colossi del mare in laguna, il ‘’Comitato No Grandi Navi’’ ha deciso di intervenire in prima persona, scrivendo direttamente al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi.

Ciò che chiedono a gran voce è una soluzione definitiva al problema dopo tutte le varie proposte avanzate dalle autorità e dai politici. Il Comitato indica quindi, come luogo migliore per far attraccare le navi da crociera, le bocche di porto del Lido.

Secondo i membri del Comitato infatti, questa soluzione ‘’escludendo qualsiasi scavo di nuovi canali in laguna, riesce a conciliare il delicato equilibrio lagunare con la salvaguardia dell’occupazione e con il mantenimento della attuale stazione Marittima, ottemperando altresì al decreto Clini-Passera rimasto disatteso dall’ormai lontano marzo 2012’’.

La richiesta al premier comprende anche, che sia una commissione tecnica a trovare la soluzione definitiva necessaria, in grado di scegliere valutando il progetto secondo ‘’l’equilibrio idraulico e morfologico della laguna’’.

Nella lettera indirizzata a Renzi, anche polemiche su come le autorità politiche si siano occupate del problema, in un ‘’balletto di manovre confuse, diversive, dilatorie e prive di trasparenza’’.

Nel frattempo, è prevista per domani alle 17, un’assemblea generale e pubblica nella sede universitaria di San Sebastiano, per discutere sull’eterno dilemma Grandi Navi.

Redazione

[22/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.