20.1 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Grandi Navi a Venezia: venerdì incontro Orsoni – Casson

HomeMestre e terrafermaGrandi Navi a Venezia: venerdì incontro Orsoni - Casson

grandi navi venezia canale giudecca

Il Governo Letta è decaduto, ma vi sono ancora speranze che gli attuali ministri, quello delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi e quello dell’Ambiente, Andrea Orlando, rimangano gli stessi. Speranze che tutti auspicano realizzabili, per poter continuare ad affrontare il problema Grandi Navi e sottoporre a ‘’Valutazione di impatto ambientale’’ tutti i progetti stilati.

Di tutto ciò se ne discuterà venerdì 21 febbraio nella Sala San Leonardo, in un’assemblea pubblica, organizzata dalla Municipalità di Murano e Burano, che vedrà però a tu per tu, il sindaco Giorgio Orsoni e il senatore Pd, Felice Casson. Invitati anche comitati di cittadini ed associazioni.

L’Autorità portuale nel frattempo, ha già formalizzato la sua proposta di scavare il Canale Contorta-Sant’Angelo (che dovrebbe collegare il Canale dei Petroli con l’attuale Porto).

Altra ipotesi proveniente dal ex viceministro e per anni vicesindaco, Cesare De Piccoli, quella di utilizzare le bocche di Porto del Lido. Mentre l’ipotesi dettata dal sindaco veneziano, di utilizzare le banchine di Porto Marghera, sembra essere sempre più lontana, perché gli interventi di bonifica della zona allungherebbero i tempi d’azione.

L’idea di De Piccoli, per ora, sembra essere quella più apprezzata, raccogliendo il consenso dei Cinque Stelle e dei vari comitati per la salvaguardia. Se ne discuterà comunque, venerdì pomeriggio.

Alice Bianco

[18/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.