Giracittà, il nuovo orario slitta di un mese

ultimo aggiornamento: 10/02/2014 ore 13:40

117

Vaporetto Giracittà

Dopo le molte richieste dei cittadini che si sono rivolti alle Municipalità e ai consiglieri comunali, Actv decide di far slittare l’entrata in vigore dei nuovi orari Actv al prossimo 10 marzo.

Questo lasso di tempo sarà utile per capire dove poter inserire nuove variazioni per venire incontro alle esigenze dei cittadini. Actv ha, infatti, più volte sottolineato come il Giracittà debba, prima di tutto, rispondere alle esigenze dei residenti cercando di aumentare il numero dei vaporetti nelle ore di punta.

Sicuramente Actv non aumenterà i prezzi dei biglietti e i cambiamenti, semmai ci saranno, coinvolgeranno solamente gli orari e le frequenze delle corse.

In ogni caso, prima di rendere permanente il nuovo servizio Giracittà, l’azienda prevede un periodo di sperimentazione di quattro mesi, dove le ore di punta saranno coperte al meglio.

Oggi, intanto, ci sarà l’incontro tra la segreteria comunale del Pd e i vertici Actv che permetterà di aprire un nuovo tavolo di confronto al fine di poter dare il via libera alla fase di sperimentazione che metta d’accordo un po’ tutti.

Sara Prian

[10/02/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here