27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Giovane uccisa crocefissa, il Questore di Firenze: «l’assassino è una bestia»

HomeCronacaGiovane uccisa crocefissa, il Questore di Firenze: «l'assassino è una bestia»

Giovane uccisa crocefissa

La caccia all’assassino che ha ucciso la giovane uccisa crocefissa è aperta su tutti i fronti. Una psicologa dei carabinieri, assieme ad un ufficiale col grado di maggiore, sta sentendo le altre prostitute aggredite a Firenze che potrebbero essere state aggredite dal maniaco.

In particolare, ci sarebbero cinque prostitute che hanno denunciato dal 2006 ad oggi altrettanti episodi di aggressione con sevizie sessuali subite da un cliente in modo analogo alle circostanze in cui è stata trovata la giovane uccisa crocefissa il 5 maggio scorso.

Secondo quanto appreso, anche la polizia sta facendo una ricognizione di segnalazioni pervenute nel tempo da altre donne, rivalutandole in modo che possano venire rilette alla luce degli accertamenti sul maniaco seriale.

La modalità aberrante e cruenta dell’omicida viene esplicitata con chiarezza dal Questore di Firenze Raffaele Micillo. Questore ha dichiarto oggi: «dispiace offendere gli animali con questo paragone, ma questa persona è una bestia. Stiamo lavorando tutti – ha aggiunto – Pagherei qualsiasi cifra per prendere questa persona».

Paolo Pradolin

[08/05/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.