16.3 C
Venezia
mercoledì 22 Settembre 2021

GIORNALI ON LINE | Anche Washington Post va a pagamento

HomeMondoGIORNALI ON LINE | Anche Washington Post va a pagamento

E' un po' il segno dei tempi. Dopo l'ubriacatura dell'internet libero e fruibile a tutti arrivano i tempi dell'informazione a pagamento. Per il momento la conversione dei giornali online che permettono di leggere le notizie a pagamento riguarda le grosse-medie testate, ma il futuro èmolto incerto in questo.
Ora anche il Washington Post farà  pagare per accedere al suo sito. Gli accessi a pagamento cominceranno da giugno.
Il sistema adottato prevede che il quotidiano introduca un 'paywall' (accesso a pagamento) per tutti gli «utenti frequenti», ossia i lettori che consultano il sito più di 20 volte al mese.
Il quotidiano si unisce così alla schiera di giornali on line che hanno già  fatto una simile scelta, dal New York Times al Wall Street Journal al Financial Times. La home page resterà  libera, ma le tariffe da pagare sono già  allo studio.

paolo pradolin
[redazione@lavocedivenezia.it]

Riproduzione Vietata
[19/03/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Greetings from Colorado! I’m bored at work so I decided
    to check out your blog on my iphone during lunch break.
    I enjoy the information you provide here and can’t wait
    to take a look when I get home. I’m shocked at how quick
    your blog loaded on my phone .. I’m not even using WIFI, just
    3G .. Anyways, wonderful blog!

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor