martedì 18 Gennaio 2022
12.3 C
Venezia

GIOCA TUTTI I SOLDI, POI FINGE UNA RAPINA

HomeVenezia cittàGIOCA TUTTI I SOLDI, POI FINGE UNA RAPINA

MARGHERA | Perde al gioco e finge di essere stata rapinata e picchiata da due sconosciuti che sarebbero entrati in casa sua spacciandosi per dipendenti comunali.
Una ragazza di 23 anni croata e residente a Marghera si sarebbe rivolta ai carabinieri venerdì pomeriggio denunciando appunto di essere stata vittima di una rapina all’interno della propria abitazione poche ore prima, colpevoli due sconosciuti che spacciandosi per dipendenti comunali si sarebbero fatti aprire la porta e l’avrebbero aggredita,sottraendole la borsa contenete alcune migliaia di euro.

La giovane nel racconto non ha risparmiato dettagli, anche cruenti, dell’aggressione: prima immobilizzata, secondo il racconto, poi colpita più volte, anche con un coltello e con il ferro da stiro che la donna stava usando prima dell’arrivo dei banditi. La Ragazza, a testimonianza del suo racconto, ha mostrato alcune ferite ai carabinieri, che avrebbe riportato a seguito dell’aggressione, alcuni tagli superficiali e un’ustione alle braccia, tanto da indurre i militari a far intervenire il personale medico per prestarle le cure del caso.

A seguito degli accertamenti sul posto, però, i rilievi scientifici e alcune testimonianze hanno portato alla luce molte incongruenze tra il racconto della giovane e quanto realmente avvenuto.
La donna, di fronte alle contestazioni dei carabinieri, avrebbe prima cercato di arrampicarsi sugli specchi e depistare le forze dell’ordine per poi ammettere, alla fine, di essersi inventata di sana pianta tutto il racconto.

La croata, già  da tempo in difficoltà  economiche ed in preda al vizio del gioco, si sarebbe inventata la finta rapina per coprire una perdita dovuta al gioco d’azzardo ai propri cari. La 23enne è stata così denunciata per simulazione di reato con tanto di segnalazione ai servizi sociali per un’eventuale assistenza a causa della sua “malattia da gioco”.

Giorgia Pradolin
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[15/04/2013]


Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venezia, San Zaccaria. La sorpresa all’imbarco: ignoti hanno defecato in vaporetto

Venezia, il degrado del comportamento delle persone ha toccato livelli mai raggiunti prima. Questa mattina un vaporetto ha attraccato al pontile di San Zaccaria, ma i viaggiatori che sono saliti a bordo hanno trovato una disgustosa sorpresa. Un passeggero si era appena...

Arrivo a Venezia e subito multato in vaporetto per non aver obliterato, ma non è giusto

"Appena il tempo di sedersi e 2 addetti mi chiedono i biglietti che mostro prontamente. Mi dicono laconicamente che non sono stati validati e siamo in contravvenzione".

Venezia: arriveranno un nuovo Ferry boat e due battelli ibridi

La Giunta Comunale, riunitasi oggi, ha approvato la convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ed il Comune di Venezia avente ad oggetto la “Regolamentazione dei rapporti relativi al finanziamento per incentivare la salvaguardia ambientale e la prevenzione...

“Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

"L'unica ricchezza per Venezia è il turismo e un turismo molto sostenuto è l'unico che può dare delle entrate a tutti".

Venezia e flussi turistici, Brugnaro: “Contributo d’accesso e prenotazione con app”.

A Venezia si ritorna a parlare di regolamentazione dei flussi turistici. Lo ha fatto oggi il sindaco Luigi Brugnaro, a proposito del "Contributo di accesso" (il ticket per Venezia). Una 'app', in soldoni, darà le chiavi per entrare sulla base dell'affluenza tipica in...

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

Venezia e sovraffollamento di turisti: altro weekend di passione

Ritorna l’onda alta della marea di turisti che assediano Venezia e che rispecchiano, come già tante volte abbiamo visto in questi anni, le situazioni di disagio e di crisi che la città si trova a subire a causa del sovraffollamento, dopo...

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

Controluce di Venezia. Foto di Iginio Gianeselli

Controluce. Splendido effetto, se ben usato, che marchia i toni chiaroscuri. Venezia, come sempre, si presta come splendida modella e lo scatto non può che essere affascinante. Grazie a Iginio per la foto. didascalia: Controluce di Venezia autore: Iginio Gianeselli invia una foto torna all'archivio delle foto