COMMENTA QUESTO FATTO
 

rumeno minorenne picchia 14enne

Due rumeni e un italiano, originario di Napoli, ma da anni residente a Verona, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in quanto avevano trafugato merce dai supermercati “Iper Verona” e “Iper Galassia” di San Martino Buon Albergo e San Giovanni Lupatoto.

In particolare, nel primo caso, a finire in manette sono stati due rumeni, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, sorpresi all’interno del centro commerciale “Le Corti Venete” di San Martino Buon Albergo, dopo aver rubato cosmetici e prodotti per l’igiene intima.

Dopo una notte nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Verona, di via Salvo d’Acquisto, i due sono stati condotti questa mattina davanti al giudice monocratico di Verona e condannati a 4 mesi di reclusione e alla multa di 200 euro.

Nell’altro caso, un napoletano di 41 anni è stato arrestato nel centro commerciale “Verona Uno” di San Giovanni Lupatoto, dopo aver rubato profumi, ad alcuni dei quali aveva rotto la placca antitaccheggio.

Anche l’italiano, dopo una notte trascorsa presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, è stato condannato a 4 mesi di reclusione e a una multa di 400 euro.
A due dei tre ladri, il giudice ha concesso il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Redazione

[08/10/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here