17.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Francesco Totti sta per realizzare il suo sogno: squadra di calcetto di figli

HomeGossip e Showbiz: divi e diveFrancesco Totti sta per realizzare il suo sogno: squadra di calcetto di figli

ilary blasi francesco gossip totti

Il terzo pupino sembrerebbe essere in arrivo. Francesco Totti ha, infatti, fatto capire che la moglie Ilary Blasi potrebbe essere in dolce attesa.

La famiglia Totti si allarga, per la felicità del capitano della Roma che più a volte ha dichiarato di volere almeno 5 figli per poter creare una squadra di calcetto.

Così Francesco si è raccontato a Rai 1 da Maurizio Costanzo, parlando della sua prima storia d’amore avvenuta a 16 anni e di come la popolarità abbia anche degli aspetti negativi.

«Non ho possibilità di girare liberamente – ha spiegato – Un giorno vorrei essere invisibile, soprattutto quando sto con i bambini».
Ha poi scherzato anche su Christian, 8 anni, il maggiore della famiglia Totti, attaccante anche lui: «È bravino. Io però ero più bravo».

Nonostante abbia raggiunto dei vertici altissimi nella sua carriera, Francesco Totti dichiara di avere ancora un sogno da realizzare: vincere la Champions League con la Roma.

Ma qual’è il dream team secondo il capitano della Roma? «Buffon, Maicon, Candela, Samuel, De Rossi, Xavi, Iniesta, Totti, Ronaldo, Messi, Ibrahimovic».

Una squadra niente male che farebbe commuovere qualsiasi tifoso, ma il Pupone ha altro per cui emozionarsi.

«Dopo Inter-Roma, tornai a casa tardissimo e trovai a casa i disegni dei miei gol fatti dai bambini con scritto ‘bravo, papà’. Mi sono commosso»

Francesco Totti è sposato con Ilary Blasi dal 19 giugno 2005. I due hanno due figli: Cristian, nato il 6 novembre 2005[2], e Chanel, nata il 13 maggio 2007[3]. Il matrimonio con Totti fu trasmesso in diretta da Sky e tutti i proventi per i diritti televisivi vennero devoluti in beneficenza.

Sara P.

[06/03/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.