martedì 25 Gennaio 2022
7.6 C
Venezia

FILMATO SHOCK CHI L'HA VISTO | [video] Aperta inchiesta da Capo Polizia

HomeNORDFILMATO SHOCK CHI L'HA VISTO | Aperta inchiesta da Capo Polizia

PADOVA | Mentre il filmato shock andato in onda ieri sera più volte in prima serata sulla trasmissione di RaiTre 'Chi l'ha Visto' continua a scuotere le coscienze e a turbare gli animi per la crudezza delle scene, si sono avute oggi, il giorno dopo, le reazioni al video. La più importante è senz'altro quella del Capo della Polizia Manganelli, il quale ha immediatamente disposto un'inchiesta interna sulla vicendadel bambino portato via 'di peso' da agenti che lo tenevano sollevato per le braccia e per le gambe, prelevandolo da scuola, come è stato riferito in trasmissione, durante le ore di lezione dopo averlo lasciato solo in classe spostando tutti gli altri bambini in un'altra aula. Le scene del bambino che si dimenava gridando che non voleva, oltre a quelle di una zia che implorava di lasciarlo andare (e forse assieme a quelle in cui un'ispettrice di Polizia dice alla zia “Lei non è nessuno”) hanno convinto il Capo della Polizia ad intervenire.
Il filmato integrale incriminato è stato acquisito dagli organi di Polizia e trasmesso all'Autorità  Giudiziaria per competenza.

Sulla vicenda del filmato trasmesso da 'Chi l'ha Visto' è intervenuto oggi anche il Presidente del Senato, Renato Schifani,: “Le immagini proiettate ieri sera a 'Chi l'ha visto' hanno creato indignazione e sgomento in tutti noi italiani. Comportamenti come quello al quale abbiamo assistito meritano chiarimenti ed eventuali provvedimenti”.

Intanto, questa mattina ha avuto luogo una protesta presso la scuola dove ieri mattina è stato portato via il ragazzino 'di peso': «E' incivile che il nostro bambino sia stato portato via in questo modo». E' la mamma del bambino che si vede nel video a dirlo, tra le lacrime, durante la protesta con i nonni del piccolo e un'altra mezza dozzina di mamme. Il gruppetto ha vivacemente protestato con cartelli davanti alla scuola.

Qui sotto uno brano del video del filmato allucinante che non avremmo mai voluto vedere (da youtube tratto da Chi l'ha Visto)

Giorgia Pradolin
[[email protected]]

Riproduzione Vietata
[11/10/2012]


titolo: FILMATO SHOCK CHI L'HA VISTO | Aperta inchiesta da Capo Polizia
foto: BAMBINO PORTATO VIA DA SCUOLA (DA CHI L'HA VISTO)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

“Dall’anno scorso vivo a Marghera, tutti mi chiedono: com’è via da Venezia?”. Lettere

In risposta alla lettera: “Non è che chi va fuori non ami più Venezia, è lei che non c’è più”. Buongiorno, Dall’anno scorso vivo a Marghera nella casa di Mia madre nel quartiere Cita. Tutti mi chiedono come mi sento dopo aver lasciato Venezia. Sto...

Capodanno 2022 a Venezia e divieti: feste private con balli fino al mattino

“La serata continuerà fino alle 4:00”, “festa open bar dopocena”, “Dj set dance, revival, house”: con questi e altri slogan vengono pubblicizzati i vari party di Capodanno in programma nei palazzi e negli hotel di Venezia. Nonostante la “stretta” del Governo che...

Il Natale che non c’è. Invito ai lettori: scriviamo chi sono i dimenticati

Scusino le lettrici e i lettori se scrivo in prima persona questo monologo diario che mi spunta in testa come un abete senza addobbi e confinato in un bosco che la mente ha voluto conservare. Non mi piacciono le luci, i...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

“Studenti con le gonne: i soliti per rappresentare un mondo alla rovescia”. Lettere

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza hanno indossato la gonna durante le lezioni per protestare contro il sessimo. A Parte il fatto che per rappresentare il sesso femminile avrebbero dovuto indossare dei maschilissimi jeans, il grottesco e ridicolo gesto...

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

Guide turistiche abusive a Venezia: giusto multarle, ma chi vuole essere in regola che possibilità ha?

In questi giorni sono state sanzionate molte guide turistiche abusive a Venezia, ma vediamo anche l’altra faccia della questione: per chi volesse lavorare in regola, dopo una laurea sudata e successivi studi, da anni ormai non ha alcuna possibilità di abilitarsi. Sono...

“So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Lettere

In risposta alla letterea: "Go fato ben a andar via (da Venezia) chea volta e no me dispiaxe proprio”. So venexian de aqua... nato nei anni cinquanta... abito in campagna a Mestre... sì, Mestre per i venexiani... se campagna... anca Mian e...