6 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Fieracavalli a Verona, dal 7 al 10 novembre il regno del mondo equestre

HomeUncategorizedFieracavalli a Verona, dal 7 al 10 novembre il regno del mondo equestre
la notizia dopo la pubblicità

fieracavalli verona cavalli veronafiere

Fieracavalli di Verona da anni è la rassegna di riferimento del panorama equestre internazionale e questa edizione si presenta ulteriormente ricca e preziosa. Oltre 180 eventi in programma, più di 20 ore quotidiane dedicate all’intrattenimento, 156.000 visitatori e 3000 cavalli presenti in fiera. Sono alcuni dei numeri della 115^ edizione di Fieracavalli che si terrà dal 7 al 10 novembre.

«Quest’anno la rassegna si focalizza ancora di più sugli sport equestri, con competizioni nazionali ed internazionali, grazie alle numerose iniziative poste in essere con la Federazione Italiana Sport Equestri.» – evidenzia Damiano Berzacola, Vicepresidente Vicario di Veronafiere – «Ma il cavallo a Verona è anche divertimento. Infatti i nostri visitatori, tra i quali oltre 20.000 bambini a cui è dedicato un intero padiglione, potranno vivere un programma di spettacoli giornalieri, intrattenimenti serali e momenti ludico-didattici per scoprire il mondo del cavallo a 360°. Dal Gala d’Oro Opera!, con gli omaggi a Verdi e Wagner, alle notti di Fieracavalli in cui il quartiere si anima fino alle 23 »

Per il Direttore Generale di Veronafiere Giovanni Mantovani: «Fieracavalli ha una grande responsabilità: essere la più importante piazza di promozione per un comparto di rilevante valenza economica e sociale. La manifestazione, infatti, è riuscita a trovare il perfetto equilibrio tra la propria vocazione commerciale e quella più spettacolare, creando opportunità di business per le aziende e rilanciando così un settore da 6 miliardi di euro. Un format vincente, come testimoniano i numeri della manifestazione che ogni anno registra una media di 156mila visitatori di cui il 20.000 stranieri da più di 70 paesi, oltre 650 espositori da 24 nazioni con le aziende top player del comparto, quasi 3.000 cavalli di tutte le razze su oltre 300mila metri quadrati, con tutto il quartiere fieristico impegnato».

Gianfranco Ravà, commissario straordinario FISE commenta così la grande presenza della Federazione durante la manifestazione che: «Anche per il 2013 accoglierà più di 300 atleti impegnati nel tradizionale appuntamento con il salto ostacoli internazionale grazie alla Longines FEI World Cup™ e, per la prima volta, alla tappa italiana della Driving FEI World Cup™, Coppa del Mondo di Attacchi. Fieracavalli, oltre a ricoprire un ruolo centrale nel panorama internazionale per la cultura equestre e per gli avvenimenti agonistici di primo livello, riveste una altrettanto rilevante valenza promozionale per gli sport equestri e per tutto il comparto.»

Ospite d’eccezione alla conferenza stampa di presentazione dell’evento Charlie, il cavallo più piccolo del mondo, alla sua prima apparizione pubblica dopo il rapimento dello scorso settembre a Città di Castello. Ormai eletto ufficialmente il porta fortuna di Fieracavalli, sarà l’attesissima star della manifestazione in programma a Verona, dal 7 al 10 novembre.

Redazione

[30/10/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

Mose solo da bloccare, progetto scollegato dalla elementare realtà lagunare

Mose; non solo un progetto da bloccare, ma una riflessione tecnica sulle responsabilità concettuali di una operazione sviluppata da un team di eminenti studiosi, totalmente scollegati dalla elementare realtà lagunare. A chi conosce il fango lagunare,i problemi legati alla corrosione galvanica, all'agressività...

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...