Extracomunitari in coda litigano per i sussidi regionali, gli impiegati salgono sui tavoli per farli smettere e continuare a lavorare

124

rissa extracomunitari zuffe nordafricani

Si sono avuti momenti di grande tensione ieri mattina di fronte agli uffici comunali dell’ex Informagiovani di Padova.

Sul posto vi erano almeno un centinaio di cittadini di origine africana che dovevano accedere agli uffici per presentare una domanda per un sussidio regionale straordinario, previsto per il pagamento delle utenze.

La situazione è presto degenerata ed è stato necessario chiedere l’intervento della polizia e dei vigili urbani.
Le operazioni sono continuate ma mai in una situazione di calma: per tutta la mattinata sono volate urla, spinte e qualche violenta lite tra le persone in coda.

I dipendenti dell’ufficio sono stati costretti a salire sui tavoli nel tentativo di farsi acoltare per sedare liti e calmare gli animi.

Redazione

[12/11/2013]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Una persona ha commentato

  1. è vergognoso che in veneto, cioè in italia succedano certe cose!!!
    perchè un sussidio , che diritti hanno?
    mai lavorato in italia, mai pagato un contributo,mai pagato una tassa,non pagano niente neanche il biglietto del tran, parassiti
    sostenuti da politici e da ministri di parte e compiacenti.
    ho 85 anni,ho pagato contributi per 50,ancora oggi pago tasse,mia moglie è invalida,ma so che se vado a chiedere qualche cosa,per esempio l’acconpagnatoria mi mandano via a pedate.
    la pensione non basta più,i risparmi sono quasi finiti,cosa dovrò fare?
    mettermi in coda con gli immigrati per un pezzo di pane?
    vergona!!!
    ivan

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here