20.3 C
Venezia
martedì 28 Settembre 2021

Euro falsi spesi all’outlet, scoperto dal negozio, ingoia lo scontrino

HomeCittà Metropolitana di VeneziaEuro falsi spesi all'outlet, scoperto dal negozio, ingoia lo scontrino

outlet noventa padova furti

Il suo piano era ben congegnato: fare una gita in Italia per fare acquiti all’outlet di Noventa Padovana e poi tornare in patria, in Bulgaria.
Solo che le banconote da 500 euro che aveva con se’ erano false.

L’uomo, arrivato dalla Bulgaria, ha trascorso una notte in hotel, poi ha messo in atto il suo piano. Il turista si è presentato alla cassa del negozio «Trussardi» ed ha scelto alcuni abiti.

Al momento di pagare però, qualcosa non tornava, la banconota da 500 euro era falsa e il commesso, controllando il denaro, si è accorto che qualcosa non andava. L’impegato ha quindi trattenuto il cliente con l’aiuto delle guardie giurate.

Nel frattempo arrivavano anche i carabinieri. A quel punto, capito di essere scoperto, il bulgaro ha ingoiato lo scontrino per eliminare le prove del tentato acquisto con moneta falsa.

Ma è bastato un controllo all’interno della sua auto parcheggiata all’esterno per trovare altre 28 banconote da 500 euro completamente false e capi di abbigliamento già acquistati dove l’aveva fatta franca.

L’uomo è stato posto in arresto con l’accusa di introduzione nello Stato e spendita di banconte false.

Redazione

[29/12/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor