Eto'o, via dall' Inter. Fuga al Chelsea? Abramovich sogna la coppia Eto'o – Drogba

ultimo aggiornamento: 14/06/2011 ore 08:02

93

Non c'è pace in casa Inter. Dopo l'improvviso e repentino abbandono di Leonardo, allenatore per il primo anno in panchina, ora si profila all'orizzonte l'addio di Samuel Eto'o. Non sembra proprio la squadra che ha vinto di più negli ultimi anni, sembra più un supermarket, al quale ora si è affacciato il Chelsea per verificare la cedibilità  di Eto'o.


Agli inglesi, in verità , l'attaccante che copre da terzino e segna molti gol piace da tempo. Il camerunense è inoltre grande amico di Drogba, che sta spingendo sotto per farlo arrivare con il patron russo Abramovich, sempre pronto a grandi spese pur di vincere la Champions League.

Ma Eto'o, intanto, cosa dice? Non dice, ma conferma di aver ricevuto proposte. Tra di queste, sicuramente la più ghiotta è quella inglese che andrebbe a costituire un duo da favola Eto'o-Drogba.

Deterrente sarà  sicuramente la società  nerazzurra. Moratti è sempre poco propenso a cedere i suoi pezzi migliori, per cui se ci ci sarà  da sedersi ad un tavolo i manager del Chelsea faranno bene ad avere appresso un assegno con copertura di – almeno – 50 milioni di euro, per cominciare a trattare.

[17 giugno 2011]

Mattia Cagalli

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here