martedì 18 Gennaio 2022
12.3 C
Venezia

ENERGIA SOSTENIBILE | Comune di Venezia ridurrà  emissioni di oltre 20 per cento

HomeVenezia cittàENERGIA SOSTENIBILE | Comune di Venezia ridurrà  emissioni di oltre 20 per cento

Presentato il Piano d'azione per l'energia sostenibile (PAES). Il Piano, dopo essere stato approvato dalla Giunta comunale, sarà  discusso dalla X Commissione consiliare Ambiente, per passare poi all'approvazione del Consiglio comunale.
La predisposizione del Piano, in adempimento all'impegno assunto dalla città  di Venezia, con l'adesione al movimento dell'Unione Europea, denominato “Patto dei Sindaci”, è finalizzata al contenimento dei consumi energetici, all'utilizzo di fonti di energia rinnovabile allo scopo di conseguire, entro il 2020, l’obiettivo di ridurre le emissioni di anidride carbonica di oltre il 20%. “Il PAES e le sue schede d’azione – ha spiegato l'assessore Bettin – sono l’indispensabile definizione di ciò che serve a mitigare i cambiamenti climatici dovuti alle emissioni inquinanti. Dato che i cambiamenti climatici sono un fenomeno di carattere globale che si stanno già  manifestando, è opportuno che una città  si occupi anche di definire un pacchetto di azioni di adattamento agli effetti dei cambiamenti climatici, ovvero il 'Piano di Azione per il Clima', al quale stiamo già  lavorando”.

Il PAES, al quale hanno dato il proprio contributo diverse Direzioni del Comune di Venezia, coordinate dalla Direzione Ambiente e Politiche giovanili e da Agire, è stato redatto anche con il coinvolgimento di tante realtà  economiche e sociali cittadine. Le emissioni di CO2 nel territorio comunale sono 1.494.744 tonnellate all'anno, prendendo come rifermento il 2005, e considerando edifici, attrezzature, impianti comunali, terziari, edifici residenziali, illuminazione pubblica comunale, trasporti pubblici e privati. Non vengono invece prese in considerazione le emissioni prodotte da industria, trasporti aerei, marittimi e ferroviari, agricoltura, centrali elettriche di taglia superiore ai 20 mw, perché sono aspetti su cui il Comune non ha competenza e quindi nessuna possibilità  di intervenire.

Le azioni che metterà  in campo il Comune di Venezia riguarderanno le fonti rinnovabili di energia e l'efficienza energetica, la pianificazione urbanistica e il regolamento edilizio, la mobilità  sostenibile – settore su cui si potrà  intervenire maggiormente – luce ed illuminazione efficiente. Il risultato a cui si punta è la riduzione delle emissioni nel 2020 del 22,9% di tonnellate di CO2 all'anno rispetto al dato registrato nel 2005.

[13/11/2012]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...

Venezia: arriveranno un nuovo Ferry boat e due battelli ibridi

La Giunta Comunale, riunitasi oggi, ha approvato la convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ed il Comune di Venezia avente ad oggetto la “Regolamentazione dei rapporti relativi al finanziamento per incentivare la salvaguardia ambientale e la prevenzione...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...

Salvi abitanti delle isole: possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base

"Salvi", si fa per dire, gli abitanti delle isole: è possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base fino al 10 febbraio. E' tutt'ora considerata un'eccezione, quindi il nuovo documento parla dei soli motivi di salute e di studio, ma è sicuramente...

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

Mauro da Mantova, no vax “untore”, non dà segni di miglioramento

Mauro da Mantova, no vax-"untore", noto per le sue partecipazioni radiofoniche al programma "La Zanzara", ricoverato ormai da 4 giorni in terapia intensiva, non dà segni di miglioramento, le sue condizioni permangono ancora gravissime a causa del Covid. Una decina di giorni...

Cognato circuisce ragazzina di 12 anni con regali e ne approfitta sessualmente, Tribunale di Venezia: niente patteggiamento

Ha abusato sessualmente di una ragazzina di 12 anni. Il responsabile è il cognato che di anni ne aveva ben più di trenta. Ne ha abusato ripetutamente ammaliandola con regali e regalini per confonderla. Finché la scuola si è accorta che...

Pipì in calle e bottiglie di vetro vicino a un monumento: multa e daspo per 4 giovani

Multa e daspo per quattro giovani in campo Santa Margherita a Venezia per comportamenti che violavano il Regolamento di Polizia urbana.

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...