24.9 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Ebola, ZMapp, farmaco sperimentale, forse funziona, medico e infermiera guariti

HomeMondoEbola, ZMapp, farmaco sperimentale, forse funziona, medico e infermiera guariti

febbre del nilo

Ebola, anzi la cura al virus Ebola, registra forse un importante passo avanti alla lotta nella cura alla malattia.
ZMapp, farmaco sperimentale, forse funziona, medico e infermiera sono guariti dopo il trattamento.

Kent Brantly, 33 anni, medico missionario colpito da Ebola dal virus, rimasto quasi un mese tra la vita e la morte, prima in Liberia dove si è infettato (23 luglio i sintomi) poi dal 2 agosto negli Stati Uniti, all’Emory Hospital di Atlanta in Georgia, è stato dichiarato ora ufficialmente guarito.

E’ una specie di miracolo perchè per la prima volta si parla ufficialmente di guarigione per l’intervento di un farmaco: probabilmente (non è ancora certo completamente) l’impiego del medicinale ha funzionalto nella lotta alla malattia.

Sulla vicenda c’è ancora un silenzio “tecnico” da parte degli interessati anche i virtù della privacy dei due pazienti, ma pare che i farmaco usato sia il ZMapp di cui si parlava già da alcuni giorni.

Nancy Wristebol, 59 anni, infermiera missionaria, anche lei contagiata negli stessi giorni è pure guarita, è già stata addirittura dimessa.

Il virus Ebola è arrivato alla sua curva discendente grazie al nuovo farmaco?
Troppo presto per dirlo, ma è certo che il prodotto ha dimostrato una innegabile efficacia. Si può dire che è il primo farmaco, a partire dal 1976, specifico per un trattamento da quando si è scoperta Ebola.

Ora i casi e gli esami clinici sono stati inviati al Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta.

Redazione

22/08/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.