Droga a Volto di Rosolina (Rovigo), l’acquirente per fuggire investe carabiniere

205

carabinieri inseguimento sera

I Carabinieri di Adria hanno arrestato in flagranza di reato a Volto di Rosolina (Rovigo) un marocchino 23enne, che risulta di professione operaio, per spaccio di droga.

Il giovane è stato fermato perché era in possesso di 10 dosi di cocaina per un peso complessivo di 6 grammi circa e si stava accingendo a vendere ad un 40enne di Porto Viro. Quando i carabinieri sono intervenuti i due hanno provato la fuga, il marocchino a piedi mentre l’acquirente urtava con la propria autovettura un militare dell’Arma, ferendolo comunque in modo lieve.

Il 40enne, oltre la segnalazione amministrativa alla Prefettura di Rovigo quale assuntore di droga, è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali
aggravate. Il militare colpito ha riportato escoriazioni multiple ed è stato accompagnato in Ospedale ad Adria. Il magrebino è stato arrestato.

Redazione

[16/03/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here