Droga a Spinea: arrestati due 18enni

ultimo aggiornamento: 04/10/2013 ore 19:10

190

carabinieri case spinea

Sono stati arrestati mercoledì notte due ragazzi di 18 anni, che nel buio e fra gli alberi dell’oasi Nuove Gemme, facente parte dell’omonimo parco pubblico di Spinea, spacciavano droga.

I Carabinieri della cittadina stavano già indagando da qualche giorno su un possibile giro di giovanissimi che ogni sera si davano appuntamento per la compravendita di sostanze stupefacenti. Ed è così che i militari li hanno scoperti.

A.M. e D.B.G., entrambi 18enni, sono stati colti in flagrante mentre, in cambio di una certa somma di denaro cedevano la droga ad un coetaneo. I Carabinieri hanno inoltre scoperto che i due avevano una specie di magazzino con la merce da vendere, nascosta proprio dietro ai cespugli e agli alberi dell’oasi naturale.

Vedendo i militari, i due giovani hanno tentato di negare l’evidenza, si sono dati alla fuga, ma sono stati fermati e con loro è stato recuperato anche lo zainetto che avevano lanciato nel canale adiacente. All’interno di esso, alcune confezioni di droga, che insieme alle dosi trovate fra il verde, sono stati quantificati in 50 grammi di marijuana.

È stata poi perlustrata la casa di uno dei due, dove sono stati trovati un’altra medesima quantità di hasish, insieme a bilancini di precisione, sacchetti ed altri strumenti per il confezionamento. L’altro amico spacciatore procurava i clienti.

I ragazzi sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Alice Bianco

[04/10/2013]

Riproduzione vietata

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here