2.8 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

‘Domeniche in Famiglia’ di qualità al Teatro Goldoni di Venezia

HomeLettere'Domeniche in Famiglia' di qualità al Teatro Goldoni di Venezia
la notizia dopo la pubblicità

teatro carlo goldoni venezia

Per la rassegna “domeniche in famiglia” è andato in scena al teatro Goldoni di Venezia uno splendido Cappuccetto Rosso. Quasi pieno il teatro.

I bambini incantati delle scenografie: grandi e leggeri pannelli bianchi animati con maestria dalle mani degli attori quasi a simulare lo scorrimento delle pagine di un libro; e simulazione nella simulazione, movimento nel movimento, il fogliame del bosco proiettato a tratti sugli stessi pannelli.

Composizioni musicali allegre volte a sottolineare la freschezza della fiaba. Spettacolo da vedere per godere della fantasia che vi regna sovrana, facendo perfino trasformare miriadi di pezze di stoffa rossa in cascate di fiori meravigliosi e profumati raccolti con gentilezza ed eleganza.

Ottima la regia di Fabio Galanti ed eccellente l’interpretazione degli attori, andate a vederlo!

La compagnia bolognese “La Baracca – Testoni Ragazzi” sarà prossimamente in scena al teatro stabile d’innovazione per l’infanzia e la gioventù in via Matteotti 16 a Bologna (0514153777 per info e biglietti).

Gli spettacoli in programma sono “Spot”, fino al 23 gennaio e dedicato ai bambini delle scuole dell’infanzia, “Viaggioadauschwitz A/R”, il 23 ed il 24 per ragazzi dagli 11 anni, e “Muro Colorato”, il 25 ed il 26 per i piccoli da 1 a 4 anni.

Continua invece al teatro Goldoni la rassegna “domeniche in famiglia” con Hansel & Gretel, in scena il 9 febbraio alle ore 16. Info e biglietti al 0412402014.

Giovanni Mennella

[24/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

No Vax in strada a Verona, c’è anche il prete: “Draghi e Brunetta, andrete all’inferno”

No Vax e proteste a Verona: in mille in corteo tra cui anche un sacerdote no vax. Si è svolto infatti oggi l'ennesimo pomeriggio di protesta da parte degli schieramenti No Green Pass - No Vax a Verona, dove si sono...

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi in mezzo a barche e vaporetti, arrivano i vigili: diventa violento

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi: un comportamento sconsiderato e incosciente che poteva finire in tragedia. Il fatto oggi, martedì mattina. L'uomo si getta nelle acque del Canal Grande dal Ponte degli Scalzi rischiando di schiantarsi sopra un mezzo di trasporto pubblico dell’Actv...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Mose solo da bloccare, progetto scollegato dalla elementare realtà lagunare

Mose; non solo un progetto da bloccare, ma una riflessione tecnica sulle responsabilità concettuali di una operazione sviluppata da un team di eminenti studiosi, totalmente scollegati dalla elementare realtà lagunare. A chi conosce il fango lagunare,i problemi legati alla corrosione galvanica, all'agressività...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...